Come riconoscere i segni dei nostri tempi

 

“Evocare” è un termine che deriva dal latino “ex vocare”, ossia “chiamare dal di fuori”. Indica, pertanto, un modo per chiamare qualcuno dal mondo ultraterreno a quello terreno, il nostro, tramite riti magiche, medianici.

Ora, se le parole sono state coniate perché indichino il significato reale e profondo “delle cose”, resta da chiarire perché non si dia la giusta importanza a quelle che mettono in evidenza pratiche pericolose e spiritiche, inneggianti al principe delle tenebre.

Non si gioca con le parole demoniache, poiché il demonio, se gioca con noi, avrà in premio la nostra anima.

Nelle preghiere di liberazione spesso si recita: “… sciolgo tutti i legami e i loro effetti con astrologi, indovini, chiaroveggenti, medium, guaritori operanti con sfere di cristallo, lettura della mano, movimento della New Age, operatori dell’occulto, foglie di tè, carte e tarocchi … spiriti guida, maghi, streghe e operatori voodoo … tavole ouija, oroscopi, sedute spiritiche, oracoli e amuleti porta fortuna …”.

E questo spiega tutto. Consigliamo, allora -senza per questo cadere nel giudizio spiccio- a coloro che scelgono strani nomi per le loro pagine Facebook, per gli pseudonimi accattivanti o i nickname strappa consensi, di stare attenti a ciò che essi evocano, preludono, richiamano nel nostro mondo, poiché il danno che se ne potrebbe ricavare è maggiore della pubblicità simil-esotica cui questi appellativi mirano. Non permettiamo che la nostra ignoranza (intesa come il “non sapere” qualcosa) e l’ingenuità diventino armi, nelle mani esperte di Satana.

Per coloro che, invece, scelgono deliberatamente di votarsi al male e di indicare, spontaneamente, un Dio che non sia il misericordioso Signore dei cristiani, possiamo solo pregare. E facendo attenzione, pure, ossia chiamando in campo la forza purificatrice del Sangue di Cristo, che non permette o blocca ogni trasmissione malefica, da persona a persona, da spirito a spirito.

A tutti gli altri, a quelli cioè che non hanno ancora un’idea chiara, che sono affascinati dai riti magici e dalle pratiche occulte, diciamo: State alla larga da ciò che non conoscete bene. Non tutto va indagato, sicuramente non ciò che vi appare sinistro e che non è fatto alla luce del sole. Da certi meccanismi non si esce, se non pagando un prezzo molto caro e con estrema fatica spirituale.