Messa da Santa Marta: clamorosa svista della Rai nella prima diretta

    Su RaiUno è stata trasmessa la Santa Messa celebrata da Papa Francesco da Casa Santa Marta: ma la diretta si è conclusa prima della fine.

    (Screenshot Video)

    Polemico per l’accaduto, l’ex responsabile dell’informazione religiosa Rai, Filippo Anastasi che su Facebook ha scritto: “Ai miei tempi avrei perso il posto”.

    La Messa su RaiUno viene tagliata

    A partire da ieri 25 marzo 2020, la messa mattutina di Papa Francesco da Casa Santa Marta viene trasmessa in diretta su RaiUno. Si è trattato di una decisione volta a permettere ai tanti fedeli costretti a rimanere a casa di assistere alla celebrazione quotidianamente. Importante la scelta di trasmettere la celebrazione del Santo Padre, vicario in terra di Cristo e figura di riferimento per tutti i cattolici. La Santa Messa va in onda ogni mattina dalle 7:00 alle 7:35.

    Leggi anche ->Indulgenza plenaria e Benedizione straordinaria del Papa: come seguirla

    Questa mattina, però, qualcosa non è andato  come sarebbe dovuto andare: la Santa Messa è stata tagliata prima della conclusione. A denunciare l’accaduto è stato l’ex responsabile dell’informazione religiosa alla Rai, Filippo Anastasi. Questo ha infatti scritto un post polemico sulla propria pagina Facebook in cui si legge: “Poco fa ho assistito all’ennesima sciatteria della mia Rai. Sono stati capaci di tagliare la Messa del Papa, per la prima volta in diretta dalla Cappella di Santa Marta in solitudine, una celebrazione molto suggestiva”.

    Leggi anche ->Coronavirus: la potente preghiera, da recitare oggi, con Papa Francesco

    Anastasi polemico con RaiUno: “Ai miei tempi avrei perso il posto”

    Come avrete compreso dall’inizio del post di Anastasi non si è trattato di una scelta compiuta di proposito, ma di un errore commesso probabilmente in buona fede. Lo si capisce da quanto scrive l’ex responsabile successivamente: “Dopo la Comunione l’immagine si è soffermata sull’altare sul Santissimo, in attesa della benedizione finale del Papa. Pure gli atei sanno che la Messa finisce quando il sacerdote dice ‘ite Missa est’. Ebbene hanno tagliato il Papa !”. In conclusione lo stesso scrive: “All’epoca mia, quando ero direttore dell’ informazione religiosa della Rai io avrei perso il posto. Meditate gente, meditate”.

    Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

    Luca Scapatello

    La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it