Quante citazioni, attribuite a Santi e Mistici cattolici, non sono vere stiamo attenti

Una minaccia sottile, alquanto nascosta, per tutti i credenti e soprattutto per coloro che non hanno ancora una fede salda, si nasconde in web e tra i letterati.

Il tranello in cui assolutamente non dobbiamo cadere, ci propone per vere alcune citazioni dei Padri e dei Dottori della Chiesa, frasi che questi non hanno mai pronunciato.

Un lettore paziente ed interessato può verificarne la fonte, se non leggendo tutti i testi dell’autore in questione, effettuando (oggi si può) delle ricerche sui siti web che offrono l’Opera Omnia dei vari scrittori.

Pare che uno dei Santi più calunniati, con questo metodo, sia proprio uno dei Dottori della Chiesa più studiati e presi a riferimento: Sant’Agostino.

Ecco un esempio: “Se si dimostrasse che la Terra è rotonda, tutto il cattolicesimo cadrebbe in errore.”.

Questa frase, attribuita proprio a Sant’Agostino, è inventata di sana pianta, non riscontrabile in nessun testo del Santo, che invece affermava, nel Genesi ad litteram: “Dato infatti che l’acqua ricopriva ancora tutta la terra, nulla impediva che su una faccia di questa massa sferica d’acqua producesse il giorno la presenza della luce e che nell’altra faccia l’assenza della luce producesse la notte che, a cominciar dalla sera, succedesse sulla faccia dalla quale la luce s’allontanava verso l’altra faccia.” (Libro I, 12.25).

Per non parlare poi delle frasi e dei brani estrapolati dal contesto, che fanno sembrare Sant’Agostino un uomo che temeva le donne (lui, che in giovane età le aveva conosciute bene), che le riteneva inferiori agli uomini o che considerava un malsano comportamento cercare moglie.

Nulla di più falso, come dimostra una splendida lettera, indirizza dal Santo agli uomini di tutti i tempi, intenzionati ad avvicinare una donna, che questo stesso blog ha pubblicato giorni fa. Ad un certo punto, Sant’Agostino dice: “Questa sposa, tua compagna di quell’ignoto cammino che è la vita, amala e difendila, poiché domani ti potrà essere di rifugio. E sii sincero, giovane amico: se l’amore sarà forte, ogni destino vi farà sorridere.

Amala, come il sole che invochi al mattino. Rispettala, come un fiore che aspetta la luce dell’amore.”.

Dunque, attenti a dare per certe le citazioni trovate in web e diffuse da siti non autorizzati o non miranti alla nostra crescita spirituale sana.