ECCO QUAL È IL PIANO DEL DEMONIO NELLE NOSTRE VITE 

jesus5
Il demonio può influenzare e tormentare un uomo nel corpo e nella mente.
Siamo attaccati continuamente dalle tentazioni e ci spinge alla lussuria.
Dio ci dà, però,  la grazia di resistere e superarle,  quindi non possiamo incolpare il diavolo per i nostri peccati.
Siamo noi i responsabili.
Una volta che la persona cade nel peccato, il demonio vuole farvi credere che la vostra situazione è senza speranza, cerca di mettere in dubbio la misericordia di Dio e farvii cadere nella disperazione.
Papa Giovanni Paolo II il 17 febbraio, 2002 ha detto:
“Ogni uomo è tentato dal desiderio stesso, dal cattivo esempio degli altri, e dal demonio, ed è sempre più tentato.”
“Quante volte stupidamente l’uomo cade nelle  lusinghe della carne e del maligno, e poi riceve solo esperienze amare e delusioni!”
Questi sono i piani strategici di Satana contro di voi:
Satana ha chiamato una convenzione universale dei demoni. Nel suo discorso di apertura ha detto:
“Non possiamo evitare direttamente che i cristiani frequentino la chiesa o leggere le loro Bibbie e conoscere la verità. Se proviamo a rimuovere questo, ci scoprirebbero subito e saremmo direttamente esposti. Né possiamo evitare direttamente che vengano consegnati a un rapporto intimo con il loro Salvatore. Allo stesso tempo, sappiamo che se riescono ad avere un rapporto con Dio il nostro potere su di loro è spezzato,  ma c’è qualcosa che possiamo fare sempre e ha avuto successo “.:
“Far loro credere che siano buoni cristiani, lasciarli fare le cose per Cristo, quando sentono il desiderio, ma togliamo loro il  tempo”.
“Questo è ciò che voglio fare”, ha detto il diavolo: “distrarli con la promessa di guadagnare,  allontanarli dal loro Dio e mantenere con loro  la connessione vitale per tutta la giornata.”
“Come possiamo fare questo?” i demoni hanno gridato.
“Tenerli occupati in mille banalità della vita e inventare innumerevoli schemi per occupare le loro menti”, ha risposto.
“Portarli a  spendere, spendere, spendere”
“Convincere le mogli per andare a lavorare per lunghe ore e mariti a lavorare 6 o 7 giorni alla settimana, dalle 10 alle 12 ore al giorno, in modo che possano permettersi lussi e i loro stili di vita vuoti.”
“Allontanarli  dal passare il tempo con i loro figli.” Cedere alle pressioni del lavoro a allontanarsi dalla famiglia.
“Stimolare costantemente le loro menti in modo che non riescano più  a sentire la voce calma di Dio”.
“Invogliarli ad ascoltare la radio, CD o cassetta ogni volta che si guida … a mantenere costantemente un dispositivo che li distrae, se TV, registratori, computer … Il punto è che costantemente, sia in ospedale, sul posto di lavoro a casa o in un luogo pubblico, sono distratti dalle nostre seduzioni. Portarli a pensare a se stessi prima di tutto, confidare solo in se stessi in modo che il tentazione sarà facile. e non si renderànno conto che essi sono tentati “.
“Smarrirli con tanti desideri, vivere molto occupati, in ansia, impedire lloro di sentire Dio e tanto meno farsi guidare da Lui”.
“Riempire i tavolini con riviste e giornali di oggi; riempire le loro menti con la notizia, e CNN 24 ore al giorno ,invadere i loro momenti di guida con cartelloni; intasare le caselle di posta con la posta indesiderata, i cataloghi di vendita per corrispondenza, lotterie, ed ogni tipo di propaganda e la promozione che offre servizi gratuiti e false speranze prodotti. “
“Mantenere magre e belle le  modelle sulle riviste e TV così i loro mariti ritengono che la bellezza esteriore è ciò che è importante, e saranno insoddisfatti delle loro mogli.”
“Mantenere le mogli impegnate in acquisti e affari personali e quindi portarle a non amare i propri mariti. Dividere le famiglie in fretta!”
“Sostituire tutte le festività religiose con feste di consumo: Invece di Natale, Babbo Natale, la festa di tutti i santi con Halloween … la Quaresima con carnevale e altre feste nelle quali possano cadere sensualmente in modo molto facile, dare loro un coniglietto per Pasqua ed evitare di parlare di peccato e della morte.
“Anche nei momenti di ricreazione bisogna tenerli impegnati a cercare di fare mille cose per non vedere il riflesso di Dio nella natura. Esaurirli e tenerli occupati, occupati, occupati.”
“Riempire la loro vita con le cose, anche se sono buone, a condizione che non abbiano tempo per la preghiera”
“Presto lavoreranno sulle proprie forze, sacrificando la loro salute e la famiglia per una buona causa.”
“Infine, quando si va in qualsiasi riunione spirituale, portarli a conoscenza di pettegolezzi, in modo da non catturare niente di spirituale”
Questo è il grande piano progettato dal demonio, purtroppo nessuno può negarne la seduzione e in pochi cercano di resistervi.