Profezie terrificanti? La Madonna avvisa: avete poco tempo, vi prego non continuate

Le apparizioni della Madonna di Kibeho sono riconosciute dalla Chiesa?

Si, fin dal 2001. Kibeho è una località del Ruanda, un luogo in cui la Vergine Maria è apparsa, per parlare di eventi devastanti, accaduti, poi, in Africa e non solo.

Profezie Madonna Kibeho

Le apparizioni a Kibeho sono state ufficialmente riconosciute veritiere nel 2001. La Vergine Maria si è palesata, presentandosi come la Madre del Verbo, con lo scopo di richiamare tutti noi alla preghiera e alla conversione, prima che sia troppo tardi.

Profezie – I messaggi della Madre del Verbo

In attesa che il Cuore Immacolato di Maria trionfi sulla Terra, rinnovata dalla nuova venuta di Gesù, la Madre del Verbo ci annuncia quanto sia importante preparare il nostro cuore ad accoglierlo.
La Madonna di Kibeho ha detto ai veggenti: “Sono venuta per preparare la strada a mio Figlio (…). Il tempo rimasto è poco e voi siete distratti. Siete distratti dai beni effimeri di questo mondo”.

Lei ha anche detto: “Io non vengo soltanto per Kibeho, non soltanto per la diocesi di Butare, non soltanto per il Ruanda, non soltanto per l’Africa, ma per il mondo intero”.
Lei, la Madre del Verbo, che aveva profetizzato la guerra civile del Ruanda e il dilagare dell’AIDS, parla a tutto il genere umano, perché comprenda l’importanza di tornare alla fede autentica nel suo Figlio Gesù Cristo.

“Sono afflitta anche per il fatto di vedere quanto i peccati non cessino di aumentare sulla terra, quando dovrebbero diminuire di giorno in giorno (…). Il mondo va assai male e, se voi non fate nulla per pentirvi e rinunciare ai vostri peccati, guai a voi! Io voglio liberarvi da un baratro perché voi non vi cadiate, ma voi rifiutate (…). Il mondo è sull’orlo di una catastrofe”. “Ho visto molti dei miei figli perdersi e sono venuta per mostrargli la vera strada”.
La Madre del Verbo, a Kibeho come altrove, ci avverte della necessità di “rivedere” la nostra vita. A noi non resta che ascoltarla, per rendere le nostre esistenze degne di pace e serenità.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]