Il 1° Festival musicale cristiano contrapposto a Sanremo| Ecco tutte le info

Non più solo il Festival di Sanremo che, lo scorso anno, ha sconfinato nella blasfemia. Ora, i veri valori cristiani, che arrivano anche attraverso le canzoni, avranno una kermesse canora tutta per loro.

Una prima edizione completamente nuova e dal titolo molto particolare, un vero e proprio festival per la canzone cristiana.

chitarra
photo web source

Il Festival cristiano

Quando i valori cristiani possono essere espressi anche attraverso una canzone, allora perché non divulgarli? La musica è quel qualcosa che attira tutti, giovani ed adulti, bambini ed anziani e, se si canta in lode a Gesù, come diceva Sant’Agostino, “si prega due volte”.

A Sanremo, città del Festival della canzone italiana che ogni anno si svolge, quest’anno nasce anche la prima edizione del “Cristian Music Festival Sanremo”, una vera e propria kermesse della canzone cristiana, nella città del festival.

Nasce il Cristian Music Festival

I prossimi 4 e 5 febbraio 2022 si terrà questa speciale iniziativa nella città dei Fiori, con il Patrocinio del Comune di Sanremo in collaborazione con la Diocesi di Ventimiglia – Sanremo. Ma in cosa consisterà questo festival?

Unire la canzone con la possibilità di trasmettere i valori cristiani, una vera e propria fusione fra la canzone, la lode a Dio e la fede. Si può innalzare a Dio anche una preghiera ed una lode in musica, e questo è lo scopo di questa prima edizione del Festival: lodare Dio in ogni forma, anche e soprattutto con la musica.

Si terrà a Sanremo lo stesso periodo del festival canonico

La manifestazione si terrà a Sanremo presso l’Auditorium di Villa Santa Clotilde, Opera San Orione e sarà rivolta ad interpreti, cantautori, band musicali, musicisti e quanti amano la canzone. La sua principale caratteristica è che si svolgerà negli stessi giorni del canonico Festival di Sanremo.

LEGGI ANCHE: Achille Lauro: Sanremo fa l’inchino alla scioccante blasfemia

Le offese alla religione cristiana dello scorso anno

Quasi una sorta di risposta forte, piena e decisa a quelle che sono state certe performance e certe esibizioni viste sul palco del Teatro “Ariston” lo scorso anno in occasione del Festival della canzone italiana. Esibizioni che hanno suscitato polemiche da ogni fronte, anche e soprattutto dalla Chiesa.

Esibizioni blasfeme, anti cristiane, dove Gesù, la Madonna e la fede stessa sono stati oggetto di caricature inaccettabili.

Fonte: acistampa

LEGGI ANCHE: Il vescovo di Sanremo tuona contro le gravi blasfemie del Festival: “Non in mio nome”

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it