Preghiera a Maria che scioglie i nodi

La storia di questa preghiera risale agli inizi del 1700. Secondo quanto ci è stato tramandato da padre Cipriano fu lo stesso demonio ad affermare durante un esorcismo che la sua potenza era tale che aveva distrutto un suo piano di morte su di un uomo.

Da allora questa forte devozione, sia come semplice preghiera che come novena, si è sempre più diffusa tra i fedeli. Nel 1986 Jorge Mario Bergoglio, durante un viaggio in Germania, fu estremamente colpito da questa prece che decise di portarla ai suoi parrocchiani in Argentina. Da allora è rimasta una delle preghiere alla Vergine Maria a lui più care.

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Vergine Maria, Madre del bell’Amore, Madre che non ha mai abbandonato un figliolo che grida aiuto, Madre le cui mani lavorano senza sosta per i suoi figlioli tanto amati, perchè sono spinte dall’amore divino e dall’infinita misericordia che esce dal Tuo cuore volgi verso di me il tuo sguardo pieno di compassione. Guarda il cumulo di “nodi” della mia vita.
Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore. Sai quanto mi paralizzano questi nodi Maria, Madre incaricata da Dio di sciogliere i “nodi” della vita dei tuoi figlioli, ripongo il nastro della mia vita nelle tue mani. Nelle tue mani non c’è un “nodo” che non sia sciolto.
Madre Onnipotente, con la grazia e il tuo potere d’intercessione presso tuo Figlio Gesù, mio Salvatore, ricevi oggi questo “nodo” (nominarlo se possibile…). Per la gloria di Dio ti chiedo di scioglierlo e di scioglierlo per sempre. Spero in Te. Sei l’unica consolatrice che Dio mi ha dato. Sei la fortezza delle mie forze precarie, la ricchezza delle mie miserie, la liberazione di tutto ciò che mi impedisce di essere con Cristo. Accogli il mio richiamo. Preservami, guidami proteggimi, sii il mio rifugio. Maria,che scioglie i nodi, prega per me.
Se vuoi saperne di più: Miracolo Maria che scioglie i nodi