PREGHIERA PER GUARIRE LE FERITE DEL NOSTRO CUORE

 

La psicosomatica si occupa di tutti quei disturbi fisici che sono aggravati, o addirittura prodotti, da un malessere psicologico.
Questo da la misura di quanto un problema esistenziale possa influenzare e martoriare il nostro corpo, di quanto i pensieri più profondi, quelli che stagnano il fondo al nostro cuore e di cui difficilmente riusciamo a parlare, siano dannosi.
Sviscerarli è così difficile perché siamo stati noi stessi, pur di non soffrirne più, ad averli repressi e relegati in un angolo della nostra anima, sperando che non riaffiorassero ancora.
Purtroppo, invece, i traumi non risolti fanno pressione per ritornare a galla, con lo scopo di affliggere la nostra esistenza e generare malesseri fisici inaspettati e inspiegabili.
Questo processo ci rende spiritualmente debolissimi e facile preda di attacchi malefici indicibili.
E, per questo motivo, dovremmo, al più presto, renderci consapevoli di quei dolori ed affrontarli. Sono solitamente soprusi di ogni sorta, sentimenti di rabbia o rancore, delusioni che non riusciamo a dimenticare.
Certamente, “dimenticare” non è la strada da percorrere; risulterebbe un ingannevole perdita di tempo. Bisogna, invece, scovare quelle trappole nel nostro intimo e affrontarle, una ad una, per liberarsene.
La preghiera ci aiuta tantissimo in questo processo e ci garantisce ogni mezzo per riconoscerle, gestirle e superale, in modo che non siano mai più una minaccia al nostro spirito, come al nostro corpo.
Signore Gesù, tu sei venuto a guarire i cuori feriti e tribolati: ti prego di guarire i traumi che provocano turbamenti nel mio cuore.
Ti prego, in particolar modo, di guarire quelli che sono causa di peccato.
Ti chiedo di entrare nella mia vita, di guarirmi dai traumi psichici che mi hanno colpito in tenera età e da quelle ferite che me li hanno provocati lungo tutta la vita.
Signore Gesù, tu conosci i miei problemi, li pongo tutti nel tuo cuore di buon Pastore. Ti prego, in virtù di quella grande piaga aperta nel tuo cuore, di guarire le piccole ferite che sono nel mio.
Guarisci le ferite dei miei ricordi, affinché nulla di quanto mi è accaduto mi faccia rimanere nel dolore, nell’angustia, nella preoccupazione.
Guarisci, Signore, tutte quelle ferite che, nella mia vita, sono state causa di radici di peccato.
Io voglio perdonare tutte le persone che mi hanno offeso; guarda a quelle ferite interiori che mi rendono incapace di perdonare.
Tu sei venuto a guarire i cuori afflitti, guarisci il mio cuore.
Guarisci, Signore, quelle mie intime ferite che sono causa di malattie fisiche.
Io ti offro il mio cuore: accettalo, Signore, purificalo e dammi i sentimenti del tuo cuore divino. Aiutami ad essere umile e mite.
Concedimi, Signore, la guarigione dal dolore che mi opprime per la morte delle persone care.
Fa’ che possa riacquistare pace e gioia per la certezza che tu sei la risurrezione e la vita.
Fammi testimone autentico della Tua Risurrezione, della Tua vittoria sul peccato e sulla morte, della Tua presenza di vivente in mezzo a noi. Amen.