Preghiera di affidamento al Sacro Cuore di Gesù – 1° giugno

Il mese di giugno è dedicato al Sacro Cuore di Gesù. Preghiamo che il suo amore infiammi il nostro cuore e lo renda più simile al suo. 

Sacro Cuore di Gesù
photo web source

La devozione al Sacro Cuore di Gesù fu promulgata in particolare da Santa Margherita Maria Alacoque (1647-1690), alla quale Gesù apparve e gliene rivelò l’importanza. Gesù stesso legò a questa devozione delle importanti promesse:

Le promesse del Sacro Cuore di Gesù

  1. Io darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato.
  2. Io metterò la pace nelle loro famiglie.
  3. Io li consolerò in tutte le loro afflizioni.
  4. Io sarò il loro sicuro rifugio in vita e specialmente in morte.
  5. Io spanderò le più abbondanti benedizioni sopra tutte le loro imprese.
  6. I peccatori troveranno nel mio Cuore la fonte e l’oceano infinito della misericordia.
  7. Le anime tiepide diverranno fervorose.
  8. Le anime fervorose s’innalzeranno rapidamente a una grande perfezione.
  9. Io benedirò le case ove l’immagine del mio sacro Cuore sarà esposta e onorata.
  10. Io darò ai sacerdoti il dono di commuovere i cuori più induriti.
  11. Le persone che propagheranno questa devozione avranno il loro nome scritto nel mio Cuore e non ne sarà mai cancellato.

    La grande promessa

  12. Io prometto nell’eccesso della misericordia del mio Cuore che il mio amore onnipotente concederà a tutti quelli che si comunicheranno il primo venerdì del mese per nove mesi consecutivi la grazia della penitenza finale.Essi non moriranno in mia disgrazia, né senza ricevere i Sacramenti, e il mio Cuore sarà loro rifugio sicuro in quell’ora estrema.

Preghiamo e onoriamo il Sacro Cuore di Gesù, cosicché possiamo appartenergli per sempre ed essere racchiusi nel suo cuore.

Atto di Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù

Il tuo Cuore, o Gesù, è asilo di pace, il soave rifugio nelle prove della vita, il pegno sicuro della mia salvezza. A Te mi consacro interamente, senza riserve, per sempre.

Prendi possesso, o Gesù, del mio cuore, della mia mente, del mio corpo, dell’anima mia, di tutto me stesso. I miei sensi, le mie facoltà, i miei pensieri ed affetti sono tuoi. Tutto ti dono e ti offro; tutto appartiene a te.

Signore, voglio amarti sempre più, voglio vivere e morire di amore. Fa o Gesù, che ogni mia azione, ogni mia parola, ogni palpito del mio cuore siano una protesta di amore; che l’ultimo respiro sia un atto di ardentissimo e purissimo amore per te.

Amen.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]