Preghiera del tempo di Pasqua

 

 

 

 

Siamo nel tempo di  Pasqua, ma nel mondo tanti si sono svegliati sotto le minacce dei violenti, dei persecutori, degli arrivisti … delle bombe.

E “Cristo è risorto, è veramente risorto!”. Una nuova luce fende le tenebre del male, del dolore, dell’ingiustizia, della disperazione, nell’inimicizia. Tocca a tutti noi il compito di accorgercene, di sentirlo nell’anima, e di annunciarlo in ogni direzione.

Ciò che era morto è di nuovo in vita. La fede ha dato frutti di speranza e, con amore, lo si deve manifestare ancora e ancora. A tutti noi la missione di dirlo a chi è assordato dall’egoismo e vuole bastare a se stesso. A tutti noi l’insegnamento che bisogna cominciare a permettere che i raggi di una nuova luce pervadano ogni situazione.

Che la nuova vita rassereni i nostri cuori provati dalla solitudine, dalla mancanza di lavoro, dagli affetti lontani o perduti per sempre; che una nuova forza ci dia il coraggio di sorridere al domani, ai vicini e ai lontani; che un nuovo impegno di vita ci assegni il compito di non lasciare nessun fratello nella desolazione che uccide e dissecca il cuore. E pregando cominciamo a dire:

Signore Gesù, risorgendo da morte hai vinto il peccato: fa che la nostra Pasqua segni una vittoria completa sul nostro peccato.

Signore Gesù, risorgendo da morte hai dato al tuo corpo un vigore immortale: fa che il nostro corpo riveli la grazia che lo vivifica.

Signore Gesù, risorgendo da morte hai portato la tua umanità in cielo: fa che anch’io mi incammini verso il Cielo, con una vera vita cristiana.

Signore Gesù, risorgendo da morte e salendo al Cielo, hai promesso il tuo ritorno: fa che la nostra famiglia sia pronta per ricomporsi nella gioia eterna. Così sia.

Preghiera a Cristo Risorto:

O Gesù, che con la tua risurrezione hai trionfato sul peccato e sulla morte e ti sei rivestito di gloria e di luce immortale, concedi anche a noi di risorgere con te, per poter incominciare insieme con te una vita nuova, luminosa, santa.

Opera in noi, o Signore, il divino cambiamento che tu operi nelle anime che ti amano: fa’ che il nostro spirito, trasformato mirabilmente dall’unione con te, risplenda di luce, canti di gioia, si slanci verso il bene.

Tu, che con la tua vittoria hai dischiuso agli uomini orizzonti infiniti di amore e di grazia, suscita in noi l’ansia di diffondere con la parola e con l’esempio il tuo messaggio di salvezza.

Donaci lo zelo e l’ardore di lavorare per l’avvento del tuo regno. Fa’ che siamo saziati della tua bellezza e della tua luce e bramiamo di congiungerci a te per sempre. Amen.