Preghiamo per le vittime del rogo di Londra, ci uniamo al dolore delle famiglie

 

 

Una tragedia immane quella avvenuta a Londra ancora le cause dell’incendio non sono chiare, ma resta il fatto che il dolore e lo sgomento sono forti per questa doloroso  e tragico rogo che ha mietuto vittime e feriti di cui il numero è ancora imprecisato ci stringiamo al dolore delle famiglie delle vittime e assicuriamo la nostra preghiera

Sale ad almeno 12 il bilancio dei morti nel rogo del grattacielo di Londra, ma il numero delle vittime “è destinato ad aumentare”. Lo afferma un funzionario di Scotland Yard.
Sul numero dei dispersi, Stuart Cundy, comandante di Scotland Yard per le operazioni di soccorso nella tragedia, ha preferito non sbilanciarsi, precisando che vi sono 24 appartamenti che i vigili del fuoco non sono ancora riusciti a ispezionare, su un totale di circa 120, mentre l’incendio non è ancora del tutto spento. Il vicecomandante dei pompieri di Londra ha da parte sua riferito che 65 persone sono state tratte in salvo in emergenza dalle squadre di soccorso durante l’evacuazione, a parte i residenti che sono riusciti a lasciare lo stabile da soli. Il numero dei feriti più gravi è ora indicato a 18.