Potente Preghiera per allontanare la tristezza e la solitudine dalle nostre vite


Quante volte ci siamo trovati soli e affranti senza qualcuno che ci potesse comprendere e accogliere nella nostra vita?  

Quante volte avremmo voluto sentirci dire “come stai?”, “tutto bene?” o “ti posso aiutare?”…
Purtroppo viviamo in un tempo dove l’egoismo la sta facendo da padrone e molti di noi sono talmente concentrati su noi stessi che non riusciamo più a vedere con fraternità i e premura i fratelli e le sorelle che Dio ci mette dinanzi.
Anche Gesù nella sua Passione non fece alcun lamento ad eccezione di questo: “Padre perché mi hai abbandonato” dandoci la piena risposta che la sofferenza più grande di ogni uomo è il sentirsi soli e abbandonati dal prossimo.
Per questo vi consigliamo di recitare con fede questa preghiera:                                      

 

    SIGNORE, SE VUOI, PUOI GUARIRMI
Gesù,
ti presento tutte le tristezze,
le angosce, gli affanni,
il senso di solitudine, di isolamento, di fallimento;
tutti gli stati di depressione, disperazione,
sfiducia, abbattimento, avvilimento …
in cui tanto spesso mi trovo.
Con le mie forze non riesco ad uscire
da questi stati d’animo di tristezza e depressione.
Intervieni Tu.
Come sei apparso ai due discepoli di Emmaus lungo la strada
ed hai rimesso la speranza nei loro cuori
e sorriso sui loro volti,
così vieni accanto a me.
Liberami da questi stati d’animo.
Riempi il vuoto del mio cuore e della mia vita,
fammi emergere da ogni tristezza e abbattimento.
Infondi in me lo Spirito Santo,
Spirito di conforto e di gioia,
di speranza e di forza.
Cuore di Gesù,
confido e spero in Te.

.

                         (Tratto dal libro di Padre Emanuele Zippo, “Signore se vuoi puoi guarirmi”)

.