Attentati al Papa: quanti sono stati? Cosa ci racconta la storia

Quanti sono i papi che hanno subito attentati nel corso della storia?

Non vi è un elenco preciso di attentati al papa, ma di certo nell’ultimo secolo, la vita dei sommi pontefici non è stata tranquilla.

attentati 250 papi chiesa
Giovanni Paolo II (Getty Images)

Il teologo e giornalista Gennari, in un programma di Rai1, ha fatto un excursus su tutti gli attentati, subiti o sventati (di cui, forse, non ne sappiamo neanche l’esistenza) subiti dai Papi.

Il biglietto dalla Cina contro Benedetto XVI

Quasi a mò di racconto, il teologo Gennari parte da una serie di pizzini, pezzi di carta rinvenuti durante momenti pubblici o privati della vita dei Papi: uno di questi racconta di un porporato italiano (che vive a Palermo) che avrebbe profetizzato ai cinesi che il pontificato di Benedetto XVI finirà prima del 1 gennaio 2013. Questo avvertimento, scritto in tedesco, è un foglietto fatto arrivare al papa da un cardinale sudamericano, un biglietto stropicciato per i tanti passaggi, prima di arrivare a Roma, “dalla lontana e rossa Cina” – così scriveva. Non è dato sapere se si trattasse, o meno, di un vero e proprio attentato.

250 Papi uccisi nella storia

Ma se accanto a veri attentati subito sia da Paolo VI che da Giovanni Paolo II, secondo il teologo la storia sarebbe davvero lunga: “Più di 700mila giorni per provare a far fuori 250 Papi” – racconta. Dagli imperatori romani Nerone e Diocleziano che, durante le persecuzioni, uccisero più di 20 papi, all’anno 882 quando papa Giovanni VIII fu avvelenato, a Bonifacio VII che nel 985 fu ucciso mentre fuggiva, a Benedetto V morto in prigione nel 966.

Un elenco che affianca morti violente alla santa vita della chiesa. Ma, come afferma anche il teologo Gennari, “se oggi la chiesa è ancora viva ed in piedi, dopo tutto ciò che è successo, è segno che dall’alto qualcuno la protegge”.

Che il biglietto dalla Cina riguardante Benedetto XVI sia, forse solo l’ultimo…questo non ci è dato saperlo.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: lastampa.it