Coronavirus: il video-messaggio a sorpresa di Papa Francesco

Papa Francesco non smette di stupire. Venerdi sera un videomessaggio, trasmesso dal Tg1.

Al Tg1 un videomessaggio di Papa Francesco a tutte le famiglie italiane: “Siamo forti, è un momento difficile quello che stiamo vivendo”.

Papa Francesco: il videomessaggio al Tg1

Papa Francesco ha deciso di rivolgersi a tutti gli italiani attraverso il mezzo più comune ed usato in questo momento di pandemia: la televisione. Venerdì sera, durante il Telegiornale delle ore 20, su Raiuno, il Santo Padre ha inviato un suo personale video messaggio.

È un momento difficile per tutti. Per molti, difficilissimo. Sono vicino a tutte le famiglie italiane e a tutto il mondo, a tutti coloro che stanno combattendo questa malattia” – ha esordito Francesco. “Vi immagino nelle vostre famiglie mentre vivete una vita insolita per evitare il contagio. Penso alla vivacità dei bambini e dei ragazzi, che non possono uscire, frequentare la scuola, fare la loro vita”.

papa francesco tg1
photo web source: corriere.it

“Ho tutti voi nel cuore”

Un messaggio che Papa Francesco, come ha spiegato il direttore del Tg1, ha voluto inviare a tutti gli italiani dopo la notizia che, lo scorso venerdì, tantissime persone hanno partecipato (proprio attraverso la televisione) al momento di preghiera e alla Benedizione straordinaria impartita: “Ho nel cuore tutte le famiglie, specie quelle che hanno qualche caro ammalato o che hanno purtroppo conosciuto lutti dovuti al Coronavirus o ad altre cause.

In questi giorni penso spesso alle persone sole, per cui è più difficile affrontare questi momenti. Soprattutto penso agli anziani, che mi sono tanto cari”.

Papa Francesco: “Prego sempre per tutti gli ammalati di Coronavirus”

Il Pontefice invita tutti alla preghiera, in particolare in questa Settimana Santa che sta per aprirsi, e a questa insolita Pasqua che ci aspetta: “Non posso dimenticare chi è ammalato di Coronavirus, le persone ricoverate negli ospedali. Un pensiero va anche ai detenuti nelle carceri e anche ai senza dimora, che non hanno una casa che li protegga“.

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]