Papa Francesco da il via alla beatificazione Mons. Romero martire (Video)

Papa Francesco questa mattina ha autorizzato la Congregazione per le cause dei santi a promulgare il decreto riguardante il martirio di Oscar Arnulfo Romero, Arcivescovo di San Salvador, ucciso “in odio alla Fede, il 24 marzo 1980”. La disposizione del Papa rappresenta l’ultimo scatto nella sorprendente accelerazione finale che ha segnato l’ultima parte del cammino di Romero verso gli altari: i periti teologi del dicastero vaticano per i santi avevano espresso il loro parere unanime sul riconoscimento del martirio di Romero lo scorso 8 gennaio. Mentre i vescovi e i cardinali della Congregazione hanno manifestato i loro voti positivi proprio oggi. Il placet papale alla promulgazione del decreto era previsto per il prossimo giovedì. Il Papa ha accorciato i tempi  con passo spedito. Una sollecitudine fattiva, che fa contrasto con le lentezze, i sabotaggi e i mezzi insabbiamenti che hanno accompagnato la causa di beatificazione di colui che da tempo i cattolici latinoamericani invocano come “San Romero de America”. Il video ci mostra la sua storia.

La causa di beatificazione di Romero era approdata a Roma già nel 1996, dopo che in Salvador era stata portata a termine la fase diocesana. Da allora, i tempi si sono dilatati. Nonosatante le lettere in cui l’episcopato salvadoregno, superando antiche divisioni, aveva fatto conoscere a Roma i suoi voti unanimi per un rapido riconoscimento del martirio di Romero. E nonostante le numerose petizioni provenienti dai fedeli, che auspicavano di veder beatificato Romero già nell’anno del Giubileo.