Papa Francesco sta male, non potrà celebrare la Messa

Papa Francesco sta di nuovo male e non potrà celebrare la Santa Messa e di oggi. Lo ha comunicato l’ufficio stampa del Vaticano.

Papa Francesco preoccupato
photo web source

Ancora un attacco di sciatalgia di cui il Pontefice soffre da anni, lo costringe a rinunciare alla celebrazione eucaristica. Mentre reciterà il consueto Angelus, come da programma. L’infiammazione aveva già colpito Papa Francesco, all’inizio del nuovo anno, motivo per cui ha dovuto disertare la Messa del primo giorno dell’anno.

La sciatalgia non dà tregua a Francesco

La dolorosa sciatalgia che affligge Francesco da diversi anni, non gli dà tregua e lo costringe a rinunciare ad alcuni appuntamenti in agenda oggi e nei prossimi giorni.

Il comunicato

“A causa del ripresentarsi della sciatalgia, la celebrazione di domani mattina presso l’Altare della Cattedra della Basilica Vaticana non sarà presieduta dal Santo Padre, ma da monsignor Rino Fisichella – riferisce Matteo Bruni, il portavoce del Vaticano. L’incontro con il Corpo Diplomatico di lunedì 25 gennaio è rimandato. Mentre i Vespri per la conclusione della settimana di preghiera per l’unità dei cristiani nella Basilica di San Paolo saranno presieduti da Sua Eminenza il Card. Kurt Koch. Papa Francesco guiderà comunque la preghiera dell’Angelus nella Biblioteca del Palazzo Apostolico domani alle 12 come previsto”.

Un disturbo che affligge il Papa da molto tempo e di cui lui stesso ha parlato a pochi mesi dall’inizio del suo Pontificato, nel 2013, durante il volo di rientro  da Rio de Janeiro: “Una sciatica dolorosissima, dolorosissima! Non la auguro a nessuno”.

Preghiamo per il Santo Padre in questo momento di particolare tribolazione fisica.

Simona Amabene

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]