Papa Francesco renderà omaggio a padre Pio nel 50° anniversario della morte

Papa Francesco renderà omaggio a padre Pio nel 50° anniversario della morte
(Websource/Archivio)

Al termine del sopralluogo effettuato dalla delegazione pontificia guidata da Monsignor Sapienza (membro della Prefettura della Casa Pontificia) a San Giovanni Rotondo, la sala stampa Vaticana ha annunciato con un comunicato le date in cui Papa Francesco visiterà i luoghi di San Pio da Petralcina in occasione del 50 anniversario della sua morte e del centenario della comparsa delle stimmate.

Per l’occasione Monsignor Sapienza ha ringraziato l’Arcivescono di Benevento Felice Accrocca, il guardiano dei frati Cappuccini di Petralcina padre Fortunato, il prefetto Paola Galeone ed il sindaco di Petralcina Masone per averlo accompagnato nel sopralluogo di Piana Romana, luogo natale di Padre Pio. Quindi ha lanciato un appello a tutti: “Non frenate il pellegrinaggio dei fedeli”, riferendosi proprio ai giorni in cui il Santo Padre renderà omaggio al Santo. L’invito del monsignore è stato accolto dal sindaco Masone che subito dopo ha dichiarato: “Sono certo che, come sempre, spremo accogliere nel migliore dei modi le migliaia di fedeli che invaderanno Piana Romana in occasione della visita del Santo Padre”.

Tutto è pronto, dunque, per la visita di papa Francesco che si terrà il 17 marzo, ecco il programma della visita:

– Ore 07.00: Decollo dall’eliporto del Vaticano.

– Ore 08.00: Atterraggio nel piazzale adiacente all’Aula liturgica di Piana Romana a Pietrelcina. Il Papa è accolto da mons. Felice Accrocca, arcivescovo di Benevento, Domenico Masone, Sindaco di Pietrelcina. Breve sosta di preghiera nella Cappella San Francesco davanti all’olmo delle stimmate.

– Ore 08.15: Sul piazzale antistante l’Aula liturgica: Incontro con i fedeli. Saluto dell’arcivescovo di Benevento.

Discorso del Papa. Al termine, il Papa saluta la Comunità dei Cappuccini e una rappresentanza di fedeli.

– Ore 09.00: Decollo da Piana Romana per San Giovanni Rotondo.

– Ore 9.30: Atterraggio nel campo sportivo “Antonio Massa” di San Giovanni Rotondo. Il Papa è accolto da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, Costanzo Cascavilla, Sindaco di San Giovanni Rotondo.

– Ore 10.00: Trasferimento in auto all’Ospedale “Casa sollievo della Sofferenza”; dal piazzale antistante il Santo Padre saluta e benedice gli ammalati. Visita al Reparto di Oncologica Pediatrica. Il Papa è accolto da Domenico Crupi, Direttore Generale di “Casa sollievo della Sofferenza”. Papa Francesco incontra i bambini degenti nel reparto al terzo piano.

– Ore 10.45: Al termine della Visita il Papa raggiunge il Santuario di Santa Maria delle Grazie. E’ accolto da padre Maurizio Placentino, Ministro Provinciale dei Cappuccini, padre Carlo Laborde, Guardiano, padre Francesco Dileo, Rettore. Nel Santuario il Santo Padre saluta la Comunità religiosa dei Cappuccini e venera il corpo di San Pio da Pietrelcina e il Crocifisso delle stimmate.

– Ore 11.15: Sagrato della Chiesa di San Pio da Pietrelcina: Concelebrazione Eucaristica. Omelia del Papa. Al termine della Santa Messa: saluto di mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Il Papa saluta alcune autorità e una rappresentanza di fedeli.

– Ore 13.00: Decollo dal campo sportivo di San Giovanni Rotondo.

– Ore 14.00: Atterraggio all’eliporto del Vaticano.

Luca Scapatello