Papa Francesco: nel mese di luglio preghiamo così – VIDEO

Le intenzioni di preghiera del mese di luglio

Papa Francesco, nel suo video messaggio, ci invita a pregare per l’integrità della giustizia.

Un videomessaggio realizzato dalla rete mondiale di preghiera per il papa.

La preghiera di papa Francesco

Come ogni mese, il Pontefice ci invita a pregare per una causa in particolare. Per questo mese di luglio, ha voluto indirizzare la preghiera attraverso un videomessaggio: “Preghiamo per tutti quelli che amministrano la giustizia perché operino con integrità e perché l’ingiustizia nel mondo non abbia l’ultima parola”.

Papa Francesco ha indirizzato le intenzioni di preghiera di luglio a tutti i magistrati, i giudici, ai tribunali e a tutti coloro che amministrano la giustizia nel mondo: “Da chi amministra a giustizia dipendono le sorti del mondo, sorti che influiscono sul bene e sui diritti delle persone”.

Il video è stato realizzato dalla Rete Mondiale di preghiera del Papa: “I giudici devono sempre seguire l’esempio di Gesù, che non negozia mai la verità” – ha detto papa Francesco.

"<yoastmark

Papa Francesco: la difesa dei diritti

La difesa dei diritti è una priorità, ma se vengono difesi solo i diritti di alcuni a discapito di altri, questo ci porta a un sistema ingiusto, a un sistema di potere personale che ci distorcerà dalla vera importanza delle decisioni da prendere. Se fate questo, metterete in dubbio la vostra onestà, che può anche non farvi essere giusti durante un processo” – ha continuato Bergoglio.

Il fenomeno maligno della corruzione

Nel suo messaggio, il santo padre continua a porre l’attenzione anche sul fenomeno della corruzione: “E’ un fenomeno maligno che influisce sulla giustizia e sulla coesistenza pacifica fra le persone e provoca ferite nel tessuto sociale. La corruzione è uno dei primi flagelli per l’integrità della giustizia e la salvaguardia delle persone”.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.va

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it