Papa Francesco nonostante gli attacchi non si ferma l’opera di rinnovamento

 

 

 

L’ opera di rinnovamento della Curia da parte di Papa Francesco continua con un lavoro incessante, ieri infatti il comitato dei nove Cardinali (C9) atto a coadiuvare l’opera di rinnovamento della Chiesa si è riunito per la diciottesima sessione di lavoro, una riunione che durerà tre giorni e si concluderà domani.

Ad annunciare l’inizio della sessione è stato il Cardinale Oscar Andrés Rodríguez Maradiaga (coordinatore del gruppo) attraverso una nota diffusa dalla Sala Stampa Vaticana in cui si legge:

“Dopo aver rivolto il suo saluto al Santo Padre, lo ha ringraziato a nome di tutti i Membri per le Sue parole nel discorso natalizio alla Curia Romana lo scorso 22 dicembre 2016, riconoscendovi incoraggiamento e indirizzo per i lavori del Consiglio. In relazione a recenti avvenimenti il Consiglio dei Cardinali esprime pieno appoggio all’opera del Papa, assicurando al tempo stesso adesione e sostegno pieni alla Sua persona e al Suo Magistero”.

Nella nota di cui sopra non viene specificato quali siano “I recenti avvenimenti” a cui si fa riferimento, ma in molti pensano che si possa trattare dei manifesti di contestazione al Papa ed alla sua opera di rinnovamento recentemente apparsi per le strade di Roma.