Gli studenti di Teologia scrivono al papa: “Ti aspettiamo a Napoli”

Una lettera per papa Francesco

Gli studenti della Facoltà Teologica di Napoli scrivono al papa.

papa francesco napoli
papa francesco napoli gettyimages

La visita in città è attesa per venerdi 21 giugno.

La lettera al papa

La volontà di sognare e di non perdere mai la speranza: è questo il messaggio che traspare dalla lettera che alcuni studenti della facoltà Teologica di Napoli hanno scritto a papa Francesco, in attesa della sua visita in città il prossimo 21 giugno.

La facoltà teologica dell’Italia Meridionale, sezione San Luigi, è quella che ospiterà il convegno e che vedrà come relatore finale lo stesso papa Francesco. I ragazzi, prima di incontrare il pontefice, hanno deciso di scrivere questa lettera, che ha un titolo particolare: Prima che gridino le pietre.

I giovani studenti

E’ una iniziativa particolare, soprattutto perché si tratta di giovani laici e laiche che qui studiano teologia. Ciò che ci arricchisce di più è la presenza delle donne che, solo da alcuni decenni sono entrate nella nostra facoltà. È vero: sono ancora in numero minore rispetto agli uomini e rischiano di essere ai margini dello studio della teologia. Per questo hanno deciso di scrivere al papa, per far sentire la loro voce e manifestare la loro richiesta di riconoscimento di protagonismo all’interno della nostra struttura chiesa” – ha detto il prof. Tanzarella, docente di Storia della Chiesa.

Una lettera che affronta tanti temi, attraverso i quali i giovani cercano e chiedono risposte a papa Francesco, soprattutto per rilanciare il vero impegno cristiano in quelle periferie dimenticate, per essere veri testimoni di responsabilità e di buona volontà nell’operato cristiano.

I temi della lettera

Ma cosa chiedono questi giovani teologi al santo padre? In particolare il ruolo del laico nello studio della teologia, una specie di richiesta di identikit; il ruolo della donna all’interno della storia della salvezza e quella necessità di sentirsi realizzate, anche da donne, all’interno della chiesa.

Anche se sarà una visita breve quella di papa Francesco a Napoli, a chiusura di un convegno organizzato dall’università, dal titolo La teologia dopo Veritas Gaudium nel contesto del Mediterraneo, c’è da sperare che il santo padre dia risposta concreta a questi ragazzi e ai loro interrogativi.

L’appuntamento è a Napoli venerdì 21 giugno, alle ore 9, presso la facoltà teologica dell’Italia Meridionale, sezione San Luigi.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.va

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]