Cosa fare se il pensiero della morte ci perseguita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14

La paura della morte ci attanaglia in ogni momento della nostra vita. Ma Papa Francesco ci rincuora: “La morte è l’inizio della vita eterna”.

Guardare alla morte non come un qualcosa di negativo, ma come un accesso alla vita eterna. Le toccanti parole di Papa Francesco.

Papa Francesco: “Il mistero della morte”

Papa Francesco ci invita a guardare al mistero della morte: “Pensare alla nostra morte non è una brutta fantasia; anzi, vivere bene ogni giorno come se fosse l’ultimo potrà aiutare a trovarci davvero pronti quando il Signore chiamerà”. È un invito a riconoscere serenamente la verità essenziale della nostra esistenza quello che ci offre il Santo Padre.

Le parole di Gesù

Tanti domandarono a Gesù quale e come sarebbe stata la fine del mondo: “Nel Vangelo Gesù usa le espressioni «come avvenne anche nei giorni di Noè» e «come avvenne anche nei giorni di Lot». Questo per dire che gli uomini in quel tempo mangiavano, bevevano, prendevano moglie fino al giorno che Noè entrò nell’arca. Siamo abituati a vivere una normalità di vita e pensiamo che questo sarà sempre così” – ha continuato Francesco.

papa francesco morte meditazione
photo Getty Images

Papa Francesco: “Pensare alla morte non è una fantasia brutta”

Per questo, il Pontefice invita a fermarci un attimo: “Pensare alla morte non è una fantasia brutta, è una realtà. Se è brutta o non brutta dipende da me, come io la penso, ma ci sarà e lì sarà l’incontro col Signore. Sarà l’incontro col Signore, sarà lui a venire incontro a noi. A nulla serve dire: «Ma, Signore, aspetta che devo sistemare questo, questo». Perché tanto non si può sistemare niente: quel giorno chi si troverà sulla terrazza e avrà lasciato le sue cose in casa non scenda: dove stai ti prenderanno, ti prenderanno, tu lascerai tutto”.

Francesco invita ognuno di noi a meditare sul mistero della morte. Ascoltiamo sempre le parole del Santo Padre e preghiamo con lui.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: w2.vatican.va

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]