Papa Francesco spiega: “Miti e umili di cuore per avvicinarci a Gesù”

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita a comprendere al meglio la grandezza del mistero di Gesù: “Solo chi è umile comprende”.

Papa Francesco: “Miti e umili di cuore”

Papa Francesco, nella sua meditazione, ci aiuta a comprendere e a capire la grandezza del mistero di Gesù: “La grandezza del mistero di Gesù si può conoscere solo umiliandosi e abbassandosi come ha fatto lui, che è arrivato al punto di essere emarginato e non si è certo presentato come un generale o un governatore”.

Gli stessi teologi, se non fanno teologia in ginocchio, rischiano di dire tante cose ma di non capire niente. Dobbiamo essere umili e miti. I testi liturgici che ci offre oggi la Chiesa ci avvicinano al mistero di Gesù, al mistero della sua persona. Questa è la vita interiore di Gesù: il suo rapporto col Padre, rapporto di lode, nello Spirito, proprio lo Spirito Santo che unisce quel rapporto. E questo è il mistero dell’interiorità di Gesù, quello che lui sentiva”.

“Come avvicinarsi al mistero di Gesù”

Papa Francesco ci fa capire come avvicinarci al mistero di Gesù: “Questo è un po’ per avvicinarsi a questo mistero di Gesù. Ma questo mistero non è rimasto soltanto fra loro, è stato rivelato a noi. Il Padre, dunque, è stato rivelato da Gesù: lui ci fa conoscere il Padre; ci fa conoscere questa vita interiore che lui ha.

E a chi rivela questo, il Padre, a chi dà questa grazia? La risposta la dà Gesù stesso: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli»”.

Il Santo Padre ci invita ad essere miti e umili di cuore: solo così, riusciremo a comprendere la grandezza di Dio.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 2/12/2014

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]