Papa Francesco spiega: “Non induriamo il cuore di fronte a Cristo”

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita a non avere un cuore di pietra ma di aprirlo alla Misericordia del Signore.

Papa Francesco: “La durezza del cuore”

Papa Francesco, oggi, medita sulla durezza dei cuori: “Nessun compromesso: o ci lasciamo amare «dalla misericordia di Dio» o scegliamo la via dell’ipocrisia e facciamo quello che vogliamo lasciando che il nostro cuore si indurisca sempre più. È la storia del rapporto tra Dio e l’uomo, dai tempi di Abele ai giorni nostri”.

Il consiglio «Non indurite il vostro cuore» si ritrova tante volte nella Bibbia dove, per spiegare l’infedeltà del popolo, si usa spesso la figura dell’adultera. Ad esempio, il brano famoso di Ezechiele: «Tutta una storia di adulterio, è la tua. Tu, popolo, non sei stato fedele a me, sei un popolo adultero». O anche le tante volte in cui Gesù rimprovera questo cuore indurito ai discepoli, come fece con quelli di Emmaus: «O stolti e duri di cuore!». Il cuore malvagio tutti ne abbiamo un pezzettino, non ci lascia capire l’amore di Dio. Noi vogliamo essere liberi, ma «con una libertà che alla fine ci fa schiavi, e non con quella libertà dell’amore che ci offre il Signore”.

I santi hanno lenito il cuore della chiesa

Francesco afferma: “Il Signore mandava, per dirgli che amava il suo popolo, i profeti. E nella Chiesa, il Signore manda i Santi. Sono loro che portano avanti la vita della Chiesa: sono i santi. Non sono i potenti, non sono gli ipocriti”.

Non induriamo il nostro cuore: lasciamoci pervadere ed attraversare dall’amore di Dio.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 12/3/2015

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]