Cosa dichiara Papa Francesco riguardo ai migranti?

Cosa dichiara Papa Francesco riguardo ai migranti?
Papa Francesco

Cosa dichiara Papa Francesco, in merito alle recenti vicende, che riguardano i migranti?
Questo è un tema molto attuale e tanto sofferto, che pone l’Italia -lo sappiamo-. in una scomoda situazione, anche e, forse, soprattutto moralmente parlando.

Noi vorremmo aiutare tutti, ma sappiamo di non avere i mezzi adeguati per farlo, soprattutto se siamo da soli ad accogliere i migranti, abbandonati da ogni altro Pese della Comunità Europea. Anche il Santo Padre si esprime, più o meno allo stesso modo, dicendo di “accogliere i migranti, nella misura in cui un Paese può”.
Durante il volo Ginevra Roma, il Papa ha parlato delle tante persone che “scappano dalla guerra e dalla fame” e che tutti i Paesi europei hanno il dovere di aiutare.

Papa Francesco, in quella conferenza stampa, ha anche dichiarato che, ad oggi, le Nazioni più generose sono state l’Italia e la Grecia, ma l’emergenza non è cessata affatto e si allarga fino alle coste da cui i migranti provengono, dove i trafficanti hanno la meglio e relegano queste persone disperate in prigioni inumane e, se perdono la vita, in fosse comuni, dove verranno dimenticati per sempre.

Ed è questo che i Governi dovrebbero evitare -dice il Papa- che i migranti siano costretti ad essere rimpatriati, poiché l’Africa “è sempre stata terra di schiavi, questo deve cambiare ed è necessario un piano di investimenti”, perché evolva nell’istruzione e sul piano sociale.

Un problema simile, oggi giorno, si verifica, purtroppo, anche al di la dell’oceano Atlantico, al confine tra il Messico e gli Stati Uniti, a causa della politica di Trump: “Mi schiero con i Vescovi”, i quali contrastano il Presidente americano e il suo poco sensato progetto di rimpatrio.
Sono i diritti umani ad essere calpestati, in tutti questi casi, quelli sacrosanti che, invece, dovrebbero essere garantiti ad ogni persona, in ogni parte del mondo.

Antonella Sanicanti