La Messa del Papa in diretta: segui quella di oggi domenica 29 Marzo – Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

Ogni giorno, la Messa da Santa Marta di Papa Francesco sarà un modo per accompagnare i fedeli in questo momento difficile.

Papa Francesco, per sentirsi vicino a tutti i fedeli, celebrerà ogni giorno la Messa alle ore 7,00 in streaming: “Sarò vicino a tutti voi”.

Papa Francesco: la Messa in diretta streaming

Papa Francesco ha celebrato la Santa Messa alle ore 7,00 in diretta streaming dalla cappella in Santa Marta: “Sono qui a pregare e a celebrare la Santa Messa per ognuno di voi. In particolare sono vicino a tutti gli ammalati, agli anziani”.

“Preghiamo per quanto sono afflitti, tanta gente piange”

Il Papa ha presieduto come di consueto questa mattina la Santa Messa a Casa Santa Marta e in questa nella V Domenica di Quaresima ha pregato per quanti sono afflitti: “Penso a tanta gente che piange: gente isolata, gente in quarantena, gli anziani soli, gente ricoverata e le persone in terapia, i genitori che vedono che, siccome non c’è lo stipendio, non ce la faranno a dare da mangiare ai figli. Tanta gente piange. Anche noi, dal nostro cuore, li accompagniamo. E non ci farà male piangere un po’ con il pianto del Signore per tutto il suo popolo.

Papa Francesco: “Chiediamo la grazia di piangere”

Commentando la Parola del giorno, che narra l’episodio della risurrezione di Lazzaro, Bergoglio si è soffermato sul particolare di Gesù che piange per l’amico. Il pianto di Cristo è un pianto di amore. Gesù piange perché si è commosso nel profondo del cuore vedendo la sofferenza dei cari. “Oggi – dice il Pontefice –  davanti a un mondo che soffre per la pandemia siamo capaci di piangere come Gesù? Tanti piangono oggi. Chiediamo la grazia di piangere”.

Papa Francesco Santa Marta 29 Marzo 2020
photo web source

La Preghiera recitata oggi da Papa Francesco

Gesù mio, credo che sei realmente presente nel Santissimo Sacramento dell’altare. Ti amo sopra ogni cosa e ti desidero nell’anima mia. Poiché ora non posso riceverti sacramentalmente, vieni almeno spiritualmente nel mio cuore. Come già venuto, io ti abbraccio e tutto mi unisco a Te. Non permettere che abbia mai a separarmi da Te”.

Fonte: vaticannews.va – video: sangiuseppedacopertino – YouTube

Rosalia Gigliano

 

 

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]