Papa Francesco spiega: “Chiediamo al Signore di essere gioiosi”

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita ad essere gioiosi e cantare lode a Dio, perché quello è il vero senso della nostra felicità.

Papa Francesco: “La gioia nel cuore”

Papa Francesco, oggi, pone la sua riflessione sulla gioia e la felicità: “Gioia e speranza sono le caratteristiche del cristiano. Ed è triste incontrare un credente che non sa gioire, impaurito nel suo attaccamento alla fredda dottrina”.

Il messaggio centrale di oggi è la gioia della speranza, la gioia della fiducia nella promessa di Dio, la gioia della fecondità. Proprio Abramo aveva novantanove anni e il Signore apparve a lui e assicurò l’alleanza con queste parole: «Quanto a me, ecco, la mia alleanza è con te: diventerai padre». Sicuramente Abramo era felice di questo, era pieno di consolazione ascoltando la promessa del Signore: «Entro un anno avrai un altro figlio». Certo, a quelle parole Abramo rise, dice la Bibbia in seguito: ma come, a cento anni un figlio? Sì, aveva generato Ismaele a ottantasette anni, ma a cento anni un figlio è troppo, non si può capire! E così rise. Ma proprio quel sorriso, quel riso è stato l’inizio della gioia di Abramo. Ecco, dunque, il senso delle parole di Gesù: «Abramo, vostro padre, esultò nella speranza». Difatti, non osava credere e disse al Signore: “Ma se almeno Ismaele vivesse nella tua presenza?”. Ricevendo questa risposta: No, non sarà Ismaele. Sarà un altro”.

La gioia di Abramo sia la nostra gioia

Dalla gioia di Abramo, Francesco ci dice: “Chiediamo al Signore la grazia di essere esultanti nella speranza, la grazia di poter vedere il giorno di Gesù quando ci troveremo con Lui e la grazia della gioia”.

Il cristiano triste non riuscirà mai a vedere la gioia che gli imprime Gesù. Non lasciamoci tentare dalla tristezza.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 26/3/2015

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]