Covid: i doni di Papa Francesco al PAM e agli ospedali brasiliani

Il Santo Padre continua ad elargire i suoi aiuti per l’emergenza Coronavirus. Questa volta, la sua donazione è per il Programma Alimentare.

Papa Francesco Coronavirus intervista

Papa Francesco dona, simbolicamente, una somma per il Programma Alimentare Mondiale. L’annuncio lo dà la Sala Stampa Vaticana.

Papa Francesco e il dono al Pam

Un altro gesto di vicinanza e di solidarietà del Santo Padre per tutti coloro che soffrono e che sono in difficoltà a causa di questa epidemia da Coronavirus. Una pandemia che ha messo in ginocchio molte famiglie, e che sta creando sofferenza ancora oggi, che sembra apparentemente debellata.

“25mila euro donati per i servizi essenziali”

Papa Francesco, per questo motivo, ha deciso di donare 25mila euro al Programma Alimentare Mondiale: “E’ un segno di sollecitudine di fronte all’attuale emergenza in corso. In particolare tale somma vuol essere un’immediata espressione del sentimento di vicinanza da parte del Santo Padre verso le persone colpite dalla pandemia. Verso coloro che sono impegnati nei servizi essenziali a favore dei poveri e delle persone più deboli e vulnerabili della nostra società” – scrive la nota della Sala Stampa Vaticana che ha annunciato la donazione fatta da Francesco.

Ancora una volta, il Pontefice ha fatto sentire la sua vicinanza, non solo spirituale, ma anche materiale a tutti coloro che sono in difficoltà in questo momento.

Papa Francesco dona, anche, un respiratore al Brasile

È sempre notizia di ieri che Francesco ha donato anche un respiratore all’Hospital de Campanha dello Stato brasiliano di Pará. Il Brasile, uno dei Paesi maggiormente colpiti dal Covid, ha visto la vicinanza del romano Pontefice anche attraverso uno dei mezzi di sopravvivenza contro questa epidemia: “È stata una bellissima azione di solidarietà di Papa Francesco attraverso la Nunziatura apostolica per l’Ospedale dedicato ai malati di Covid-19 di Marabá.

papa francesco morte meditazione
photo Getty Images

Chiediamo che venga usato in particolare per le popolazioni indigene, in quanto sono le più bisognose” – ha dichiarato Monsignor Vital Corbellini, Vescovo della Diocesi di Marabà, in Brasile, in un’intervista a Vatican News.

La vicinanza di Francesco ai più poveri e agli ultimi si fa sempre sentire, proprio come egli stesso aveva deciso per il suo Pontificato.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.va

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]