Cos’è l’uomo nella vastità del Creato? La risposta di Papa Francesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42

A 5 anni dalla sua Enciclica “Laudato sii”, il Santo Padre porta di nuovo ognuno di noi a riflettere sull’importanza del Creato.

Papa Francesco salvare pianeta

“Nel Creato c’è la firma di Dio” – con queste parole, Papa Francesco ha aperto la sua Udienza settimanale del mercoledi.

Papa Francesco: 5 anni dalla “Laudato sii”

Ancora una volta a porte chiuse ed in diretta streaming dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, Papa Francesco ha tenuto la sua Udienza settimanale del mercoledì. Riflettere sul Creato, sulla sua cura e su come, in questo periodo di pandemia, la natura si sia ripresa tutti i suoi spazi.

Nel Creato c’è la firma di Dio. Di questo, noi, non ce ne rendiamo conto” – ha detto il Pontefice. Il tema della sua preghiera parte da oggi: un nuovo ciclo di catechesi proprio sull’importanza del Creato, anche in previsione del quinto anniversario dalla pubblicazione dell’enciclica “Laudato sii”.

“Nel Creato c’è la firma di Dio”

La prima pagina della Bibbia assomiglia ad un grande inno di ringraziamento. Il racconto della Creazione è ritmato da ritornelli, dove viene continuamente ribadita la bontà e la bellezza di ogni cosa che esiste. Dio, con la sua parola, chiama alla vita, ed ogni cosa accede all’esistenza […] La bellezza e il mistero della Creazione generano nel cuore dell’uomo il primo moto che suscita la preghiera” – ha continuato il Santo Padre.

Papa Francesco
photo web source

Papa Francesco: “Cos’è l’uomo nella vastità del Creato?”

Papa Francesco ci pone una domanda: cos’è l’uomo in questa vastità, qual è il Creato? “In questa sconfinata vastità, che cosa è l’uomo? Quasi un nulla, dice un altro Salmo: un essere che nasce, un essere che muore, una creatura fragilissima. Dio ha posto l’uomo nel suo Creato, lo ha intronizzato nel suo regno […] Gli uomini e le donne di preghiera portano riflessi sul volto bagliori di luce […] Tutti siamo portatori di gioia”.

Il Pontefice ha concluso, pregando affinchè ognuno di noi comprenda, conosca e perseveri l’importanza del Creato.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: lastampa.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]