Papa Francesco spiega: come si può stare in preghiera con Dio

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita a trovare il tempo nella nostra vita per meditare e stare con Dio: un tempo di pace e di preghiera.

Papa Francesco: “E’ tempo di stare con Dio”

Papa Francesco ci invita a stare con Dio, a pregare insieme a Lui, a trovare del tempo per Lui: “Il tempio esiste per adorare Dio. E proprio per questo è punto di riferimento della comunità, composta da persone che sono esse stesse un tempio spirituale dove abita lo Spirito Santo”.

“Il tempio come un luogo di riferimento della comunità, luogo di riferimento del popolo di Dio. E in questa si pone il percorso del tempio nella storia, che incomincia con l’arca; poi Salomone fa la sua costruzione; poi diviene tempio vivo: Gesù Cristo il tempio. E finirà nella gloria, nella Gerusalemme celeste. Consacrare il tempio perché lì sia data gloria a Dio”.

Noi frequentiamo la Chiesa?

Papa Francesco ci pone una domanda: come sono le nostre Chiese e i nostri templi oggi? Abbiamo, noi, tempo, per frequentarli? “I nostri templi sono luoghi di adorazione? Favoriscono l’adorazione? Le nostre celebrazioni favoriscono l’adorazione? Prima il popolo aveva lo zelo per il tempio di Dio perché è la casa di Dio, la dimora di Dio. E loro andavano in comunità a trovare Dio lì, ad adorare. Anche Gesù purifica il tempio. Ma lo fa con la frusta in mano. Si mette a scacciare gli atteggiamenti pagani. Gesù purifica il tempio ammonendo: «Sta scritto: la mia casa sarà casa di preghiera» e «non di altra cosa. Il tempio è un luogo sacro. E noi dobbiamo entrare lì, nella sacralità che ci porta all’adorazione. Non c’è un’altra cosa”.

Anche noi dobbiamo purificarci continuamente perché siamo peccatori: purificarci con la preghiera, con la penitenza, con il sacramento della riconciliazione, con l’Eucaristia”.

Troviamo del tempo per stare con Dio…Lui ci ripagherà sempre.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 22/11/2013

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]