Da chi andremo, se volessimo imparare ad essere umili?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44

Il Battesimo: l’ingresso nell’essere figli di Dio. Papa Francesco ci spiega l’importanza di questo Sacramento, in particolare ai bambini.

Papa Francesco preghiera Signore parla

“Giovanni battezza Gesù: segno di purificazione anche per il Messia”: Papa Francesco ci spiega l’importanza e il valore.

Papa Francesco: “Perché Gesù si battezza”

Anche Gesù si battezza nel Giordano, ed è battezzato da Giovanni: “L’evangelista Matteo descrive il dialogo fra Gesù, che chiede il battesimo, e Giovanni Battista, che vuole rifiutarsi e osserva: «Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?».

Questa decisione di Gesù sorprende il Battista: infatti, il Messia non ha bisogno di essere purificato; è Lui invece che purifica. Ma Dio è il Santo, le sue vie non sono le nostre, e Gesù è la Via di Dio, una via imprevedibile. Ricordiamo che Dio è il Dio delle sorprese”.

Il valore del Battesimo

Papa Francesco ci spiega l’importanza del Sacramento del Battesimo: “Il Messia chiede di essere battezzato, perché si compia ogni giustizia, si realizzi il disegno del Padre che passa attraverso la via dell’obbedienza filiale e della solidarietà con l’uomo fragile e peccatore. È la via dell’umiltà e della piena vicinanza di Dio ai suoi figli.

È l’atteggiamento della mitezza – è questo che ci insegna Gesù con la sua umiltà, la mitezza –, l’atteggiamento della semplicità, del rispetto, della moderazione e del nascondimento, richiesto anche oggi ai discepoli del Signore”.

papa francesco battesimo bimbi
photo web source: vaticannews.va

Papa Francesco: “Non dobbiamo pavoneggiarci”

Ma avverte anche: non pavoneggiamoci di essere discepoli di Gesù. “Quanti – è triste dirlo – quanti discepoli del Signore si pavoneggiano di essere discepoli del Signore. Non è un buon discepolo quello che si pavoneggia. Il buon discepolo è quello umile, mite, quello che fa il bene senza farsi vedere.

Nell’azione missionaria, la comunità cristiana è chiamata ad andare incontro agli altri sempre proponendo e non imponendo, dando testimonianza, condividendo la vita concreta della gente” – ha continuato Francesco.

Papa Francesco ci invita a ricordare la data del nostro Battesimo e “a festeggiarlo come se fosse il nostro compleanno”. Seguiamo il suo insegnamento.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: w2.vatican.va

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]