Come gli Angeli ci proteggono da satana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:44

Papa Francesco ci illustra cosa possono rappresentare, per ognuno di noi, gli Angeli Custodi e come, essi, ci proteggono ogni giorno.

angeli

C’è un rapporto intenso fra Papa Francesco e gli Angeli Custodi: “Ci proteggono dagli attacchi di Satana, ogni volta”.

Papa Francesco: “Il ruolo degli Angeli”

Più volte, il Santo Padre ha trattato nelle sue Omelie, l’argomento Angeli Custodi, cercando sempre di spiegare i vari aspetti che compongono e trattano (anche nelle Sacre Scritture) di questi Spiriti Celesti. Nella giornata che festeggia la Memoria Liturgica degli Arcangeli, il 29 settembre, il Pontefice, nella sua omelia, pone l’accento su un differente aspetto dell’Angelo Custode.

Satana fin dall’inizio cerca di distruggere l’umanità utilizzando la sua astuzia, seducendo l’uomo; e l’uomo deve lottare sempre, perché se non si lotta, saremo sconfitti” – ha detto Francesco.

Ma questa lotta avviene dopo che satana cerca di distruggere la donna che sta per partorire il figlio. Satana sempre cerca di distruggere l’uomo: quell’uomo che Daniele vedeva lì, in gloria, e che Gesù diceva a Natanaèle che sarebbe venuto in gloria. Dall’inizio la Bibbia ci parla di questo: di questa seduzione per distruggere, di satana. Magari per invidia”.

L’invidia di satana verso l’uomo

Satana, in ogni momento, ci tenta, ci seduce, ci vuol far percorrere strade che noi non vogliamo. Ma gli Angeli sono sempre lì, ad osservarci e a guidarci: “Satana è astuto. Presenta le cose come se fossero buone. Ma la sua intenzione è la distruzione. E gli Angeli ci difendono. Difendono l’uomo e difendono l’Uomo-Dio, l’Uomo superiore, Gesù Cristo che è la perfezione dell’umanità, il più perfetto.

Per questo la Chiesa onora gli Angeli, perché sono quelli che saranno nella gloria di Dio. Ma abbiamo la certezza di non essere soli in questa lotta, perché il Signore ha affidato agli arcangeli il compito di difendere l’uomo. Ed è proprio il ruolo di Michele, Gabriele e Raffaele” – ha commentato il Papa.

Il Papa: “Non ribelliamoci a Dio e agli Angeli”

Gli Angeli: creature superiori, volute da Dio affinché custodiscano l’uomo: “Gli Angeli lottano per far vincere l’uomo. Così l’uomo, il Figlio di Dio, Gesù e l’uomo, l’umanità, tutti noi, lotta contro tutte queste cose che Satana fa per distruggerlo. Noi e gli angeli abbiamo la stessa vocazione: cooperiamo insieme al disegno di salvezza di Dio.

Troppe volte ci ribelliamo alla volontà di Dio, non seguiamo i suoi consigli. No, questa è superbia, quella che ha avuto Adamo nel Paradiso terrestre. Perciò: non ribelliamoci: seguiamo i consigli di Dio e dei suoi Angeli” – ha concluso Francesco.

Gli Angeli: Dio li ha posti accanto a noi affinché la loro presenza sia da guida e da protezione. Preghiamoli intensamente, sempre.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: aleteia.org

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]