Papa Francesco: ai preti pedofili non darò mai la grazia!

Papa Francesco ha fatto la voce grossa: “Non concederò più la grazia a nessun prete pedofilo!”. Sì, perché i colpevoli, pentiti, possono ricorrere alla grazia del Papa, secondo il diritto canonico.

Il suo grido esasperato lo ha lanciato ieri parlando alla Commissione pontificia per la protezione dei minori, aggiungendo: “Spero che sia chiaro: lo potete dire a tutti!”.

Ha poi raccontato di aver commesso un errore di valutazione – io ero nuovo (intendendo nel ruolo di Pontefice) e non capivo bene quest’estate cose… -, per aver concesso la grazia ad un sacerdote di Crema, colpevolezza, che dopo due anni ricommise il reato.

Inoltre, Papa Francesco ha definito la pedofilia una brutta malattia, ma una malattia vecchia.

Qui sotto ecco i casi di pedofilia resi noti dal Vaticano.

“Chi viene condannato per abusi sessuali sui minori puÚ rivolgersi al Papa per avere la grazia” ma “io mai ho firmato una di queste e mai la firmerÚ”. Lo ha annunciato papa Francesco. Gli ultimi dati ufficiali resi noti dal Vaticano nel 2014 sugli abusi sessuali del clero (111mm x 90mm)