Papa Bergoglio incontra la chiesa greco – cattolica ucraina: confronto e preghiera

Due giorni di incontro per pregare e riflettere insieme

L’incontro di papa Francesco con i vescovi greco – cattolici.

incontro papa francesco gettyimages
incontro papa francesco gettyimages

Segno di vicinanza e di accoglienza, in particolare verso coloro che provengono dall’Ucraina.

L’incontro con la chiesa ucraina

Due giorni di incontro, di confronto e di preghiera: papa Francesco ha accolto, il 5 e il 6 luglio in Vaticano, i vescovi greco – cattolici, in particolare quelli dell’Ucraina. Un momento di vicinanza pastorale ed ecumenica, ma anche per poter capire la situazione politico – sociale che l’Ucraina sta vivendo, insieme alla crisi umanitaria che il paese sta affrontando.

Ascolto, preghiera e confronto

Un vero e proprio lavoro pastorale ed ecumenico quello svolto da papa Bergoglio: la necessità di capire le odierne sfide che l’Ucraina sta affrontando attraverso il colloquio con i vescovi della zona. Nel comunicato che ha diffuso la sala stampa vaticana, papa Francesco ha voluto “esprimere la sua vicinanza a questa chiesa orientale cattolica, incontrando tutti i vescovi ed in particolare l’arcivescovo maggiore della chiesa greco – cattolica ucraina, Shevchuck”.

La volontà di incontrare anche le altre chiese d’oriente

Papa Francesco ha ascoltato con attenzione la storia di questa chiesa d’oriente, apprezzandone la sua tradizione liturgica, canonica e spirituale, notando come ci sia sempre un legame con la chiesa di Roma: “La riflessione si è svolta nel reciproco ascolto e nella reciproca preghiera, ricercando le condizioni necessarie per lavorare insieme” – prosegue la sala stampa Vaticana – “Papa Francesco ha auspicato che questo metodo di condivisione, di preghiera e di ascolto non sia solo un caso isolato e limitato alla chiesa d’Ucraina, ma serva soprattutto a promuove l’incontro con tutte le altre chiese orientali, sempre unite nelle loro identità e nella loro missione”.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.va

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it