Papa ai calciatori della Germania: campioni sul campo, ma anche nella vita

schermata-2016-11-14-alle-12-33-59

I campioni dello sport siano anche di esempio nella vita per i giovani: così Papa Francesco che ha incontrato stamane nella Sala Clementina in Vaticano la squadra nazionale di calcio della Germania, che domani affronterà in amichevole l’Italia nello Stadio Meazza di Milano. Il servizio di Sergio Centofanti:

Campioni del mondo sul campo ma campioni anche nella vita: il Papa argentino si congratula con i calciatori tedeschi perché le loro vittorie “sono vittorie di squadra”, tanto da meritarsi l’appellativo di “Mannschaft”, ovvero “La squadra” per eccellenza:

“In effetti, lo sport agonistico richiede non soltanto tanta disciplina e sacrificio personale, ma anche rispetto per il prossimo e spirito di squadra”.

E’ una caratteristica – osserva il Papa – che porta i calciatori tedeschi a impegnarsi anche per “importanti obiettivi sociali”, riconoscendo la loro responsabilità “al di là del campo di calcio, soprattutto verso i giovani” che spesso prendono come modello i campioni dello sport. In questo senso, Francesco ha espresso la propria gratitudine alla squadra per il sostegno dato ai “Cantori della stella”, i bambini dell’Infanzia missionaria tedesca che durante il tempo natalizio girano per le case con i loro canti, raccogliendo offerte per i coetanei dei Paesi più poveri:

“Tale iniziativa mostra come sia possibile superare insieme le barriere che sembrano invalicabili e penalizzano le persone bisognose ed emarginate. Anche in questo modo voi contribuite alla costruzione di una società più giusta e solidale”.

fonte: radiovaticana