Padre Pio ha predetto l’assassinio Moro? Tutta la verità sulla profezia

Padre Pio ha predetto l'assassinio Moro? Tutta la verità sulla profeziaDiversi anni fa sono state diffuse diverse voci su una presunta profezia di Padre Pio riguardante l’uccisione di Aldo Moro. Le indiscrezioni a riguardo sono state riportate da diverse testate nei primi anni 2000 e saltuariamente vengono riproposte da diverse realtà giornalistiche o siti d’informazione che tengono alla figura di Padre Pio. Anche noi, attirati da una possibile ulteriore prova della santità del Frate di Petralcina ci siamo accostati alla notizia con curiosità, ma sin dal primo momento abbiamo avuto dei dubbi sulla veridicità della stessa.

Le voci sulla profezia e la smentita ufficiale

Una delle principali prove a sostegno della profezia di Padre Pio è la testimonianza del fotografo ufficiale del Santo da Petralcina Elia Stelluto, le cui parole a riguardo sono interpretabili come un segno o semplicemente collegabili ad altre situazioni che si presentavano in quel periodo. Questo, infatti, era presente il giorno in cui l’ex presidente del consiglio aveva fatto visita a Padre Pio a San Giovanni Rotondo il 15 maggio 1968. Al termine dell’incontro, il frate disse, secondo la testimonianza del fotografo: “Mamma mia quanto sangue, quanto sangue!”.

Questa frase da sola non prova che Padre Pio avesse previsto il rapimento e l’assassinio di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse e non ci sono, negli anni successivi, testimonianze o audio che possano portare a questa conclusione. Cercando su internet possibili prove a sostegno della profezia, ci siamo imbattuti nell’articolo di ‘Caffestoria‘ (un blog che approfondisce questioni di chiesa) nel quale viene fatto presente che già sul finire degli anni ’80 si erano diffuse queste voci e che già nel 1991 erano state smentite da frate Geraldo di Flumeri.

A conferma della posizione espressa dal blog c’è un articolo di ‘Adn Kronos‘ nel quale vengono riportate le esatte parole di Frate Geraldo: “Non esiste nessun documento che possa provarlo. Io stesso ho sentito parlare della ‘voce’ di Moro. Ho provato a ricercare dei documenti, dei testimoni auricolari, ma da quello che sono riuscito a raccogliere, non esiste proprio nulla che lo possa confermare”. Si tratta dunque di una voce accresciuta dalla grandezza della figura di Padre Pio, nulla di più.

Luca Scapatello