Padre Pio ha compiuto un altro miracolo? | Ce lo racconta il protagonista del fatto

Un nuovo straordinario evento legato alla figura di Padre Pio è emerso di recente, che testimonia come il Santo di Pietralcina continua a operare nelle vite e nei cuori di molti, in maniera ben concreta. 

L’uomo ha infatti spiegato che grazie a Padre Pio la sua malattia è stata sconfitta e tutto questo ha cambiato la sua vita non solo dal punto di vista fisico ma anche spirituale.

padre pio
photo web source

“Mi chiamo Salvatore Terranova ed abito a Palermo”. Comincia così la straordinaria testimonianza diffusa attraverso il sito padrepio.it e che ha fatto il giro della rete, in particolare tra i tanti devoti del frate santo pugliese che con la sua vita, la sua predicazione e la sua fede ha lasciato un marchio assolutamente indelebile per la cristianità e per il mondo intero.

L’incredibile testimonianza di Salvatore Terranova

Salvatore ha infatti spiegato che il Santo di Pietralcina ha operato in maniera indiscutibile nella sua vita negli anni recenti, rendendolo salvo da una grave condizione che si trovava a vivere. “Sono guarito grazie all’intercessione di Padre Pio, da una grave forma di scoliosi con rotoscoliosi dorsale e lombare. In seguito ad una postura sbagliata mantenuta per anni e anni, la mia colonna vertebrale si è incurvata del tutto”.

La condizione dell’uomo era veramente tragica. “Non riuscivo a respirare e a stento camminavo, non riuscivo a vestirmi da solo. Faccio parte del gruppo di preghiera di Padre Pio della chiesa Regina Pacis a Palermo. I medici mi avevano prospettato l’intervento chirurgico alla schiena”.

A quel punto, davanti a tanto dolore e disperazione, l’uomo ha capito che avrebbe dovuto rivolgersi proprio al frate pugliese che dal cielo lo accompagnava nella sua sofferenza. “Ho chiesto a Padre Pio di intercedere per me perché ero terrorizzato dell’operazione. Il 22 Dicembre del 2012, sono andato nella chiesa di Terrasanta che si trova a Palermo”, ha raccontato Salvatore nella sua testimonianza data in seguito a questo evento soprannaturale.

Cosa è accaduto nello specifico e dopo il miracolo

“Mentre ero seduto ho avvertito per tutta la schiena, un forte calore. Spaventato esco dalla chiesa e più passavano i giorni più le mie condizioni peggioravano. Il 6 Febbraio 2013, cambia tutto. Appena alzato sento di avere come un busto nella schiena. Tutte le persone che mi conoscono compresi i medici rimangono sconvolti. Chi mi vedeva più alto chi più dritto”.

Un fatto che lasciò senza parole tutti, sia coloro che lo conoscevano che i medici stessi che lo avevano in cura. “I medici che mi avevano in cura, erano sbalorditi e sconvolti di ciò che mi era successo“, è quanto ora può raccontare Salvatore con grande giubilo. Che rivide poi Padre Pio in sogno un paio di mesi dopo.

“Il giorno 8 Aprile del 2013 sogno Padre Pio, mi sorride ma nello stesso tempo mi rimprovera perché io giocavo al lotto. Successivamente nel poster che ho nella mia stanza e che lo raffigura, si legge: TUTTO PER QUESTA GRAZIA RICEVUTA. Dal 2013 ad oggi la mia guarigione è totale anche per i medici”.

Una vicenda straordinaria, che ha fatto concludere la testimonianza di Salvatore in maniera anche migliore, con parole che finalmente danno grande speranza per tutta l’umanità. “Oggi Padre Pio è la mia guida per la mia vita”.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it