Padre Pio ha guarito don Giancarlo da un tumore

Con quale fiducia affidarsi all’intercessione di Padre Pio?

E’ importante l’affidamento al Signore nostro Dio, attraverso le preghiere, personali e altrui, per mezzo dell’intercessione dei Santi, degli Angeli e della Vergine Madre.

Padre Pio
photo web source

A volte, le situazioni da affrontare ci sembreranno ingiuste e immotivate o crudeli e disperate.
Cresce così la consapevolezza che dovremmo aspettare che giunga un certo giorno, che non ci è dato sapere ora, perché tutto ci appaia più chiaro e che, quel giorno, la nostra tristezza dovrà cedere il posto alla beatitudine più piena.
In altre e diverse circostanze, invece, Dio ci lascia assistere, già qui, a delle “cose ultraterrene”, rendendoci meravigliati e rinvigoriti nella fede.

Padre Pio: la Suora gli portò il messaggio del parroco

Una Suora ha raccontato la storia molto particolare di cui è stata testimone anni fa.
Aveva programmato un viaggio per recarsi da Padre Pio. Non era la prima volta che andava a dialogare con lui; quella volta però, prima di partire, sentì la spinta di far visita ad un sacerdote, don Giancarlo, ricoverato e costretto in un letto di ospedale, a causa di un tumore al polmone.
Il sacerdote prontamente, saputo del prossimo viaggio della Suora, si raccomandò di essere ricordato nelle preghiere del Frate di San Giovanni Rotondo: “Dite qualcosa al Padre della mia malattia!”-le disse.

La Suora arrivò a destinazione e fu subito messa in attesa, nel corridoio della portineria, perché, proprio da li, sarebbe passato Padre Pio, per salutare lei e gli altri fedeli.
Si mise, allora, a pregare e si immerse nei suoi pensieri, tanto che quasi dimenticava l’appello di don Giancarlo, seppur così importante e urgente.
Il futuro Santo puntualmente arrivò. Lei gli parlo e gli baciò la mano, ad un certo punto lui le chiese: “Hai altro da dirmi?”.

“Ah si, Padre, il nostro parroco è ammalato di tumore ed aspetta una vostra parola”.
Padre Pio disse: “E se Dio ha disposto che muoia, lui che vuole?”.
“Padre, che guarisca. Padre, lui vuole guarire!”.
“Beh, lasciamo andare …” -concluse, senza concludere.
Don Gianfranco uscì dall’Ospedale e non ebbe bisogno di nessuna cura, da allora in poi.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore