Padre Pio ascolta le confessioni dei fedeli a Little Italy

Padre Pio
(Websource)

Little Italy ha da poco acquisito un nuovo residente, una statua di padre Pio in bronzo interattiva, alla quale i fedeli possono confidare i propri peccati.ù

Little Italy rappresenta da sempre l’anima italiana della città di New York. In quel quartiere situato nella lower Manhattan i cittadini di origine italiana fanno rivivere la nostra cultura e la nostra tradizione, sia con i colori il calore tipico della nostra terra che, sopratutto, con il nostro cibo. A settembre poi quest’anima diventa più forte, a Little Italy si veste a festa per la tipica celebrazione di San Gennaro, una festa religiosa che con il passare del tempo è divenuta una festa mondana per tutti i cittadini di New York, i quali si affollano per le strade del quartiere italiano per godersi il cibo made in Italy (più o meno) e assaporare il folclore che da sempre contraddistingue i cittadini italo-americani.

La statua di padre Pio che assolve i fedeli

Quest’anno le celebrazioni per la festa di San Gennaro si sono distanziate dal solito per la celebrazione di un altro santo molto gradito dalla comunità italo-americana. Dato che in questa settimana si celebra il 50° anniversario della morte di padre Pio, la St.Pio Foundation ha finanziato una scultura dimensione reale di padre Pio che è stata collocata alla fine di Mulberry Street. La statua, creata dallo scultore Timothy Schmalz (lo stesso che ha creato il ‘Gesù Senza Tetto’) è stata intitolata ‘Io ti assolvo‘ e mostra padre pio all’interno di un confessionale con l’orecchio poggiato alla parete dello stesso, intento ad ascoltare le confessioni del fedele di turno per poi assolverlo in funzione di Cristo. Proprio la posizione del santo rende la scultura “interattiva”, i fedeli infatti possono avvicinarsi all’altro lato del confessionale e pregare padre Pio affinché conceda loro la grazia per conto del Signore.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello