Oggi 9 dicembre preghiamo San Siro da Pavia, presente in un episodio famoso della vita di Gesù

Secondo le ricostruzioni storiche, si tratta del giovane che avrebbe rivestito un ruolo importante in un particolarissimo momento della vita di Gesù, che è tra i più noti.

Lì converte le popolazioni, guidandole alla sequela della Parola di Dio, diventando poi Vescovo della città di Pavia.

san siro
photo web source

9 dicembre: Siro, il ragazzo che aiuta Gesù

In questo nono giorno del mese di dicembre, la chiesa venera San Siro da Pavia. La sua storia di Siro ci è stata tramandata da una fonte agiografica, il manoscritto del XIV secolo “De laudibus Papiæ”.

Secondo questa fonte Siro sarebbe stato il ragazzo che porta le ceste di pani e di pesci che poi Gesù moltiplicò: “Vi è qui un fanciullo con cinque pani d’orzo e due pesci – aveva detto Andrea – che cos’è mai questo per tanta gente?“.

Il giovane segue l’Apostolo Pietro

Secondo questa tradizione Siro avrebbe poi seguito Pietro a Roma e sarebbe stato da lui inviato nella Pianura Padana a predicare e a convertire quelle popolazioni. Diviene quindi il vescovo di Pavia ed è stato molto presente in tutta la regione, predicando in tutte le principali città.

La preghiera a San Siro da Pavia da recitare oggi

Glorioso San Siro di Pavia,

illustre messaggero del Signore,

amante e difensore della Chiesa di Cristo dai suoi nemici,

ispira anche a noi quel sentimento cristiano

che fece della Tua vita un continuo adoperarsi per il Vangelo,

e che ora Ti fa godere della visione di Dio in Cielo.

Benedicici, vescovo Siro, perché possiamo fare sempre la Volontà del Padre.

Amen.

LEGGI ANCHE: Oggi 16 giugno: San Quirico, il coraggioso martirio del santo più giovane

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it