Oggi 2 febbraio: la presentazione di Gesù al Tempio dopo 40 giorni dalla sua nascita

In questo giorno così speciale, la Chiesa fa memoria della manifestazione e della presentazione di Gesù Bambino al sacerdote Simeone e alla profetessa Anna. Comunemente ricordata con il nome di “Candelora”, è descritta nei Vangeli di Matteo e Luca.

40 giorni dopo la sua nascita, Maria e Giuseppe portano il bambino per presentarlo al Tempio di Gerusalemme, portando anche delle colombe come offerta.

candelora
photo web source

2 febbraio: Gesù è presentato al Tempio

In questo secondo giorno del mese di febbraio, la chiesa fa memoria della presentazione di Gesù al Tempio. Quaranta giorni dopo la nascita di Gesù, Maria e Giuseppe vanno al Tempio di Gerusalemme, come la Legge prescriveva, per presentare il loro figlio maschio e farlo circoncidere.

Dopo questo periodo, anche Maria, dopo aver partorito, poteva purificarsi, ma doveva offrire al tempio come sacrificio di espiazione, un agnello e una giovane colomba. Ma siccome erano una famiglia povera, la Santa Famiglia di Nazareth portò con sé due giovani colombe, sempre come prescritto dalla Legge.

Anche Gesù è presentato al tempio per la cerimonia di purificazione. Simeone, sacerdote giusto e pio, guidato dallo Spirito, che attendeva il Messia, lo vede in quel bambino. Anna è l’anziana profetessa che dedica la sua vedovanza al Signore. Ogni giorno i due anziani accolgono bambini diversi, per compiere il rito.

“Luce per illuminare le genti”

Si presentano a loro i genitori di Gesù. Il Bambino è la “luce per illuminare le genti” che il Signore aveva annunciato per secoli. Nella celebrazione liturgica si benedicono le candele, simbolo di Cristo che è la vera luce.

Anticamente questa festa veniva celebrata il 14 febbraio (40 giorni dopo l’Epifania), ma sarà solo nel VI secolo la ricorrenza fu anticipata da Giustiniano al 2 febbraio, data in cui si festeggia ancora oggi.

Preghiera per la Presentazione di Gesù al Tempio

O Maria, tu oggi sei salita umilmente al Tempio,

portando il tuo divin Figlio e lo hai offerto al Padre

per la salvezza di tutti gli uomini.

Oggi lo Spirito Santo ha rivelato al mondo che Cristo

è la gloria di Israele e la luce delle genti.

Ti preghiamo, o Vergine santa, presenta anche noi,

che pure siamo tuoi figli,al Signore e fa’ che, rinnovati nello spirito,

possiamo camminare nella luce di Cristo

finché lo incontreremo glorioso nella vita eterna

LEGGI ANCHE: Candelora – Presentazione di Gesù al Tempio : 40 giorni dopo il Natale

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it