Oggi 15 agosto preghiamo San Tarcisio, ucciso per difendere Cristo

Giovane martire dell’Eucarestia, accettò di morire lapidato piuttosto che permettere la profanazione del Corpo di Cristo.

san tarcisio
photo web source

E’ il protomartire dell’Eucaristia, accolito della Chiesa di Roma. Aggredito mentre portava l’Eucaristia a cristiani imprigionati durante la persecuzione di Aureliano. E’ dichiarato Santo Patrono dei ministranti.

15 agosto: Tarcisio, martire dell’Eucarestia

In questo quindicesimo giorno del mese di agosto, la chiesa venera San Tarcisio. Fu aggredito mentre portava l’Eucaristia a cristiani imprigionati durante la persecuzione di Aureliano. Egli strinse al petto l’Eucaristia, per non farla cadere nelle mani degli assalitori. Costoro, esasperati, non riuscendo a strappargliela, lo uccisero.

Queste notizie sono state ritrovate sull’epigrafe posta da Papa Damaso sul suo sepolcro. Il suo corpo fu sepolto insieme a quello di Papa Stefano.

La preghiera a San Tarcisio da recitare oggi

Martire innocente e coraggioso,

San Tarcisio, con il tuo gesto d’amore

tu ci insegni come si dona la vita.

In unione con tutta la Chiesa

ti riconosciamo nella schiera dei martiri,

e termini con tutte le forze la missione

di confortare con l’Eucaristia

i fratelli nella fede incarcerati

“per il nome di Cristo”.

La tua memoria sia di esempio

a noi che accettiamo di seguire

Cristo sulla via che porta

dalla sofferenza alla gloria,

dalla fede alla comunione eterna con il Padre.

San Tarcisio, intercedi per noi,

affinché vivendo nella fede della Chiesa,

che celebra l’Eucaristia,

meritiamo di sentire rivolte anche a noi

le parole di Gesù:

“Voi siete quelli che avete perseverato

con me nelle mie prove;

dove nulla ci potrà più separare

dall’amore di Dio”.

Amen.

LEGGI ANCHE: Nell’Eucarestia, il segreto per amare davvero Gesù

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]