Oggi 1° ottobre preghiamo Santa Teresa di Lisieux: storia di un’anima

Sin da adolescente sceglie di seguire la via dell’amore che la porterà, attraverso la semplicità e la purezza d’animo, a desiderare di essere un “cuore” nella Chiesa.

È riconosciuta patrona dei missionari, seppur la sua vita è fatta di silenzio, di preghiera e di contemplazione. Vive insegnando la via dell’infanzia spirituale per giungere alla perfezione cristiana.

santa teresa del Bambin Gesù
photo web source

1 ottobre: Teresa, la Santa devota a Gesù

In questo primo giorno del mese di ottobre, la chiesa venera Santa Teresa di Lisieux detta anche santa Teresa del Bambin Gesù. E’ nata nel 1873 in Normandia, ed è patrona dei missionari e della Francia.

Riceve un’educazione religiosa e, per questo, sceglie la vita religiosa e di vestire l’abito delle Carmelitane scalze di Lisieux nell’aprile del 1888. Pochi giorni dopo il suo ingresso in convento, il padre è colpito da una crisi isterica.

La sofferenza del padre affrontata con la preghiera

Credendosi in un campo di battaglia, affronta le autorità. Per questo è internato all’ospedale di Bon Sauveur. Teresa affronta tutto questo con il silenzio, la preghiera e la lettura della Bibbia. E, proprio dalla Sacra Scrittura, comprende a fondo che è solo facendosi piccoli che ci si può affidare a Dio per chiedere il suo aiuto.

Teresa risponde all’amore di Dio con tutte le sue forze, si pone al servizio della Chiesa per la salvezza delle anime e per la crescita della Chiesa stessa. Ma, nel 1896 si manifestano i primi segni della tubercolosi che la porterà alla morte. Morirà, infatti, all’età di soli 25 anni.

LEGGI ANCHE : Novena delle Rose in onore di Santa Teresa di Lisieux – 8° giorno

La preghiera a Santa Teresa del Bambin Gesù da recitare oggi

Cara piccola Teresa del Bambino Gesù, grande Santa del puro amor di Dio, vengo oggi a confidarti il mio ardente desiderio. Sì, molto umile vengo a sollecitare la tua potente intercessione per la grazia seguente…

(esprimerla).

Poco tempo prima di morire, hai chiesto a Dio di poter trascorrere il tuo Cielo facendo del bene sulla terra. Hai anche promesso di spandere su di noi, i piccoli, una pioggia di rose. Il Signore ha esaudito la tua preghiera: migliaia di pellegrini lo testimoniano a Lisieux e nel mondo intero. Forte di questa certezza che tu non rigetti i piccoli e gli afflitti, vengo con fiducia a sollecitare il tuo aiuto. Intercedi per me presso il tuo Sposo Crocifisso e glorioso. Digli il mio desiderio. Egli ti ascolterà, perché tu non gli hai mai rifiutato nulla sulla terra.

Piccola Teresa, vittima d’amore per il Signore, patrona delle missioni, modello delle anime semplici e confidenti, mi rivolgo a te come una grande sorella molto potente e amorevolissima. Ottienimi la grazia che ti chiedo, se questa è la volontà di Dio. Sii benedetta, piccola Teresa, per tutto il bene che ci hai fatto e ti auguri di prodigarci ancora fino alla fine del mondo.

Sì, sii mille volte benedetta e ringraziata di farci così toccare in qualche modo la bontà e la misericordia dei nostro Dio! Amen.

LEGGI ANCHE: Il Pensiero di Santa Teresa di Lisieux per oggi 22 Settembre 2021 – Video

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]