Novena a Santa Giuseppina Bakhita – quinto giorno

Novena a Santa Giuseppina Bakhita

La Novena a Santa Giuseppina Bakhita (1869-1947, Sudan) ricorda la storia di una donna, sottratta all’affetto della famiglia (che mai più riuscirà a rintracciare), quando era molto piccola.

Santa Giuseppina Bakhita
photo web source

Quando i coniugi Michieli, che la tenevano come tata della loro bambina, tornarono dal loro viaggio, andarono al collegio del Catecumenato delle Suore Canossiane di Venezia, per riprendere la figlia, Alice, e la sua Tata, Giuseppina Bakhita.

Lei si rifiutò di tornare a casa con loro: aveva scelto, infatti, di consacrarsi a Cristo: “Circa nove mesi dopo, la signora Turina venne a reclamare i suoi diritti su di me. Io mi rifiutai di seguirla in Africa … Ella montò sulle furie”. La situazione divenne difficile, tanto da coinvolgere il Patriarca di Venezia, Monsignor Domenico Agostini, e anche il Procuratore del Re. Quest’ultimo sentenziò che, in Italia, il mercato degli schivi non era permesso, dunque, Giuseppina Bakhita era libera di scegliere cosa fare della sua vita, finalmente!

Novena a Santa Giuseppina Bakhita – quinto giorno

Preghiera iniziale
O Padre di misericordia, che ci hai donato santa Giuseppina Bakhita quale sorella universale, evangelico modello di fede semplice e di operosa carità, dona anche a noi la volontà di credere e amare, secondo il Vangelo, ed esaudisci le preghiere di chiunque invoca la sua intercessione. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Le parole di Santa Giuseppina Bakhita
“Le cose di questo mondo sono niente, è terra; ciò che preme a noi sono le cose dell’alto, è il Padrone (in lingua veneta “el Paron” così ella chiamava Dio Padre). Io do tutto al Padrone, lui penserà a me, ne è obbligato. Nella volontà di Dio e’ grande pace”.
Pater; 3 Ave; Gloria.
Proposito: da oggi, offrirò ogni mattina la mia giornata al “Padrone”, Padre di misericordia.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]