Novena alla Santa Famiglia di Nazareth – Settimo giorno

Novena alla Santa Famiglia: “Effondi su di loro (i novelli sposi) la grazia dello Spirito Santo, affinché, (…), perseverino fedeli nell’alleanza coniugale”, ricordava Giovanni Paolo II.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

La Santa Famiglia di Nazareth si celebra la domenica dopo il Santo Natale. Vogliamo prepararci, con questa Novena, a omaggiare Giuseppe, Maria e Gesù, esempio di un nucleo familiare basato sull’amore e sul rispetto reciproco. Ogni famiglia ricordi la benedizione ricevuta il giorno del matrimonio dai coniugi, affinché mai manchi tra loro e gli altri membri della famiglia il vero nutrimento di vita: la Parola di Dio.

Le parole di Giovanni Paolo II alle famiglie

“È significativo che, proprio nella preghiera e mediante la preghiera, l’uomo scopra in modo quanto mai semplice ed insieme profondo la propria tipica soggettività: l’«io» umano nella preghiera percepisce più facilmente la profondità del suo essere persona. Ciò vale anche per la famiglia, la quale non è soltanto la «cellula» fondamentale della società, ma possiede pure una propria peculiare soggettività. Questa trova la sua prima e fondamentale conferma e si consolida quando i membri della famiglia si incontrano nella comune invocazione: «Padre nostro».

La preghiera rafforza la saldezza e la compattezza spirituale della famiglia, contribuendo a far sì che essa partecipi alla «fortezza» di Dio. Nella solenne «benedizione nuziale», durante il rito del matrimonio, il celebrante così invoca il Signore: «Effondi su di loro (i novelli sposi) la grazia dello Spirito Santo, affinché, in virtù del tuo amore riversato nei loro cuori, perseverino fedeli nell’alleanza coniugale». È da questa «effusione dello Spirito Santo» che scaturisce la forza interiore delle famiglie, come pure la potenza capace di unificarle nell’amore e nella verità”.

Novena alla Santa Famiglia – Settimo giorno

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria.

Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Vi salutiamo umilmente, o gloriosissima Santa Famiglia, Gesù, Maria, Giuseppe, e per la perfetta sottomissione che sempre aveste alle disposizioni del Padre, fate che la nostra famiglia viva in ogni momento, specialmente nella prova, sottomessa alla volontà di Dio, affinché abbia un giorno la grazia di spirare tra le vostre braccia. Gloria.

Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

Preghiamo: O Dio, nostro Padre, che nella Santa Famiglia ci hai dato un vero modello di vita, fa che nelle nostre famiglie fioriscano le stesse virtù e lo stesso amore, perché, riuniti insieme nella tua casa, possiamo godere la gioia senza fine. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con te, nei secoli dei secoli. Amen.

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]