Novena alla Santa Famiglia di Nazareth – Sesto giorno

Novena alla Santa Famiglia: “Vorrei rivolgermi, non alla famiglia «in astratto», ma ad ogni famiglia concreta, di qualunque regione della terra”, diceva Giovanni Paolo II.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

La Santa Famiglia di Nazareth si celebra la domenica dopo il Santo Natale. Vogliamo prepararci, con questa Novena, a omaggiare Giuseppe, Maria e Gesù, esempio di un nucleo familiare basato sull’amore e sul rispetto reciproco. Le parole di Giovanni Paolo II qui riportate parlano della famiglia come cellula di ogni società, da cui ci si “allarga” alla intera umanità. Questo è il senso comunitario che ci rende tutti fratelli in Cristo.

Le parole di Giovanni Paolo II alle famiglie

“Vorrei rivolgermi, non alla famiglia «in astratto», ma ad ogni famiglia concreta, di qualunque regione della terra, a qualsiasi longitudine e latitudine geografica si trovi e
quale che sia la diversità e la complessità della sua cultura e della sua storia. L’amore, con cui Dio «ha tanto amato il mondo» (Gv 3, 16), l’amore con cui Cristo «ha amato sino alla fine» tutti e ciascuno (Gv 13, 1), rende possibile rivolgere questo messaggio ad ogni famiglia, «cellula» vitale della grande ed universale «famiglia» umana.

Il Padre, Creatore dell’universo, ed il Verbo incarnato, Redentore dell’umanità, costituiscono la fonte di questa universale apertura agli uomini come a fratelli e sorelle, e spingono ad abbracciarli tutti con la preghiera che comincia con le dolcissime parole: «Padre nostro».
La preghiera fa sì che il Figlio di Dio dimori in mezzo a noi: «Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro» (Mt 18, 20). (…) Vuole essere innanzitutto
una supplica rivolta a Cristo, perché resti in ogni famiglia umana; un invito a lui, attraverso la  piccola famiglia dei genitori e dei figli, ad abitare nella grande famiglia delle nazioni, affinché tutti, insieme con lui, possiamo dire in verità: «Padre nostro»!
“. 

Novena alla Santa Famiglia – Sesto giorno

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi Signore vieni presto in mio aiuto. Gloria.Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Vi salutiamo umilmente, o pietosissima Santa Famiglia, Gesù, Maria, Giuseppe, e per la singolare modestia con cui andavate a celebrare la Pasqua nel Tempio di Gerusalemme, fate che la nostra famiglia sia a tutti di esempio nella partecipazione alla S. Messa e ai Sacramenti. Gloria.

Lodato sempre sia il santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Santa Famiglia
Santa Famiglia – photo web source

Preghiamo: O Dio, nostro Padre, che nella Santa Famiglia ci hai dato un vero modello di vita, fa che nelle nostre famiglie fioriscano le stesse virtù e lo stesso amore, perché, riuniti insieme nella tua casa, possiamo godere la gioia senza fine. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con te, nei secoli dei secoli. Amen.

Antonella Sanicanti

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]