Novena a San Francesco di Assisi – 1° giorno

Novena a S.Francesco d’Assisi
(dal 25 settembre al 3 ottobre)

1° GIORNO – UBBIDIENZA PRONTA ALLA VOLONTA’ DI DIO
S. Francesco, poco tempo dopo la sua conversione, quando gia’ alcuni compagni si erano uniti a lui, era molto dubbioso su cio’ che doveva fare: se dedicarsi totalmente alla preghiera con una vita contemplativa oppure operare per la salvezza del prossimo predicando il Vangelo.
Desiderava ardentemente conoscere la volontà di Dio e, poiche’ la sua grande umilta’ non gli permetteva di fidarsi delle sue ispirazioni o della sua preghiera, mando’ frate Masseo da due anime sante: frate Silvestro e sorella Chiara per chiedere loro di comandare al Signore, nella preghiera, quale fosse la strada che Gesu’ aveva tracciato per lui.
Frate Silvestro era uomo di grande santita’ e tutto cio’ che chiedeva a Dio, l’otteneva. Per questo Francesco si era rivolto a lui. Frate Silvestro si mise subito in preghiera e ben presto ebbe la risposta. Anche Chiara e le sue compagne ebbero da Dio lo Stesso messaggio: “Iddio non t’a’ eletto per te solo, ma ringraziandO Dio per la salute di molti (“Dio non ti ha colmato di favori per te solo, ma anche per la salvezza di molti).
Appena Francesco seppe la volonta’ di Gesu’, si alzo’ dicendo: “Nel nome di Dio, andiamo”.

Proponimento
– Chiediamo a Dio, con la preghiera, che ci illumini sulle scelte della nostra vita;
– Cerchiamo di imitare la prontezza e l’entusiasmo di Francesco nell’adempiere alla volontà di Dio.

Pater, Ave, Gloria

S. Francesco, prega per noi.