Prepariamoci al Natale con le meditazioni di Padre Pio – 9° Giorno

Le parole di Padre Pio per Novena di Natale: “O Gesù, noi siamo un brutto nulla e tu ci cerchi proprio per questo, per darci l’essere tuo divino”.

Padre Pio - Novena di Natale
photo web source

La Novena di Natale ci prepara alla nascita del Redentore. Vogliamo pregare, facendoci aiutare dalle profonde meditazioni di Padre Pio, per riceverlo prima di tutto nel nostro cuore e nelle nostre famiglie.

Novena di Natale –  Nono giorno

Il Profeta Isaia prospetta il tempo della salvezza messianica come il tempo della luce, della gioia e della liberazione. Nel Bambino che ci sarà donato sono raccolte tutte le virtù dei Santi d’Israele: egli sa la grandezza degli eroi, sarà potente, saggio, pacifico; sarà il vero “Emmanuele”, cioè Dio in mezzo a noi.

Dagli scritti di Padre Pio

“O Gesù, noi siamo un brutto nulla e tu ci cerchi proprio per questo, per darci l’essere tuo divino, mediante l’operazione e la comunicazione della tua grazia. O Gesù, e chi potrà resisterti? Lascia che povero, quale io mi sono, ti chiegga tutto quello mi bisogna per piacere a te, che sia di te, che dia gusto a te. Dammi e conservami quella fede viva che mi faccia credere ed operare per tuo solo amore”.

Videro una grande luce (Is 9,1-6), entrare nel tempo e nello spazio.
Gesù illumina le tenebre della storia umana, in modo che non prevalga il peccato, il dubbio, il buio. Egli diviene così un Dio che giuda, passo passo, i credenti e non li abbandona mai.

Ascoltaci, o Gesù:
Perché accogliamo con cuore semplice e puro il tuo mistero di salvezza. Noi ti preghiamo, ascoltaci, o Gesù.
Perché i piccoli e i poveri di questo mondo riconoscano la loro dignità di figli di Dio e gioiscano di essere l’oggetto della preferenza divina. Noi ti preghiamo, ascoltaci, o Gesù.
Perché tutti gli uomini ti accolgano e credano in te. Noi ti preghiamo, ascoltaci, o Gesù.

Albero di Natale Gesù bambino

O Dio, che ci hai radunato a celebrare in devota letizia la nascita del tuo Figlio, concedi a noi e a tutta la tua Chiesa di conoscere con la fede la profondità del tuo mistero e di viverlo con amore intenso e generoso, per Cristo nostro Signore. Amen.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]