Il miracolo della Divina Misericordia – Novena a Santa Faustina Kowalska, VI giorno

La Novena a Suor Faustina Kowalska ci racconterà del particolarissimo miracolo per cui Papa Giovanni Paolo II la rese Santa, il 30 Aprile del 2000. 

Santa Faustina
Santa Faustina – Padre Ronald Pytel – Giovanni Paolo II

Ricordiamo che Suor Faustina Kowalska, durante tutta la sua vita terrena, ebbe un dialogo continuo con Gesù. Le chiedeva di descrivere il suo attributo maggiore: la Divina Misericordia. Tutto ciò che Gesù le rivelò è riportato nel Diario della Santa, al fine di divulgare al mondo il culto della Divina Misericordia.

Il racconto del miracolo di Padre Ronald Pytel

“Durante la Santa Messa, fui il primo celebrante. Durante l’omelia parlai della fiducia in Dio e come Dio mi aveva toccato con la sua Misericordia. Quella sera, un gruppo di persone pregava per la mia guarigione. Si chiedeva l’intercessione di Suor Faustina e io onorai le sue reliquie” (continua).

Novena a Santa Faustina – sesto giorno

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Gesù le disse: “Non nei grandi palazzi e negli splendidi arredamenti, ma in un cuore puro e umile trovo la mia compiacenza (Diario 532). I rivoli della mia grazia inondano le anime umili. I superbi sono sempre nell’indigenza e nella miseria, poiché la mia grazia si allontana da loro e va verso le anime umili” (Diario 1602).

Suor Faustina: “Oh, quanto é bella un’anima umile! (…) Ad una tale anima Iddio non rifiuta nulla; una tale anima é onnipotente, essa influisce sul destino del mondo. Una simile anima Iddio l’innalza fino al suo trono e più essa si umilia, più Dio si china su di lei, la insegue con le sue grazie e l’accompagna in ogni momento con la sua onnipotenza. Un’anima cosi é unita a Dio nel modo più intimo” (Diario 1306).

Santa Faustina

Santa Faustina, ottienimi la grazia dell’umiltà vera, perché io possa conoscere la verità su Dio, sul mondo e su di me e possa confidare come un bimbo nel Padre celeste, riconoscendo che dipendo da lui, mio Creatore e Salvatore.

E’ bene aggiungere le litanie a Santa Faustina, per riflettere meglio su quanto letto.

Leggi anche – Santa Faustina Kowalska: da eretica a Santa!

Antonella Sanicanti

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]