Novena in preparazione alla festa della Madonna Addolorata – 2° giorno

Nel corso di questo cammino di preghiera di nove giorni, chiediamo per mezzo di Maria, il dono più prezioso per un cristiano.

Madonna Addolorata
photo web source

La Madonna ci è vicina in quanto Madre non perde mai di vista i suoi figli, ma non solo. Lei ci è vicina anche perché comprende i nostri affanni, le nostre fatiche, avendole vissute prima di noi. 

La sua vita terrena è stata costellata dal dolore, da continue prove che ha attraversato nel pieno abbandono alla volontà di Dio. Questa è la Grazia più grande che possiamo chiedere, per mezzo della sua materna intercessione, affinché il nostro cuore si faccia più simile al Suo, capace di confidare Dio, sempre (!), anche quando ogni speranza sembra esaurita. La vera fede è questo: il pieno e fiducioso abbandono tra le braccia di Dio che è Padre. Chiediamo nel corso di questa novena, il dono di una fede autentica come quella di Maria.

Novena alla Madonna Addolorata che si celebra il 15 settembre

Secondo giorno – martedì 7

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Cercato a morte:
Soffrì la Madonna ad intraprendere un lungo viaggio prima di dare al mondo Gesù; soffri a vedere nascere il Re del Cielo in una stalla, sprovvisto di tutto. Soffri specialmente quando seppe che il re Erode cercava a morte il suo Divin Figliuolo. Fuggì di nottetempo per andare in Egitto e durante il viaggio era in grande trepidazione per paura di essere raggiunta dai soldati di Erode.

Preghiera:
Ave Maria, piena di dolori, il Crocifisso è con Te, addolorata sei Tu fra le donne e addolorato è il frutto del tuo seno Gesù! Santa Maria, Madre del Crocifisso, ottieni lacrime di compunzione a noi, crocifissori del Figlio tuo, adesso e nell’ora della nostra morte.

3 Gloria al Padre

Ave Maria Addolorata prega per noi. Amen.

 

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]