Novena in preparazione alla festa del Sacro Cuore di Gesù: ottavo giorno

Novena per la solennità del Sacro Cuore di Gesù che cade il venerdì dopo la seconda domenica successiva alla Pentecoste, e quest’anno si festeggia il 7 giugno, che coincide con l’ottavo giorno dopo il Corpus Domini, se quest’ultimo si festeggia di giovedì.

Si tratta perciò di una festa mobile, la cui data, che dipende dalla data della Pasqua, può variare tra il 29 maggio e il 2 luglio.

Novena sacro cuore
Sacro Cuore di Gesù – photo web source

Il 7 giugno 2024 ricorre la festa del Sacro Cuore di Gesù, un cuore che batte d’amore per noi e dove ognuno ha riservato un posto ed è protetto da ogni male.

Preghiamolo con amore consapevoli che la devozione al cuore di Gesù costituisce la via più spedita per giungere alla conoscenza profonda di Cristo Signore e il mezzo più efficace per risvegliare la fede nei cuori, anche i più lontani, per amarlo più intensamente e imitarlo più fedelmente.

Novena al Sacro Cuore di Gesù: ottavo giorno

Cuore adorabile di Gesù, dolce mia vita, nei miei presenti bisogni ricorro a te e affido alla tua potenza, alla tua sapienza, alla tua bontà, tutte le sofferenze del mio cuore, ripetendo mille volte:

 “O Cuore Sacratissimo, fonte di amore, per i miei presenti bisogni pensaci tu”.

Gloria al Padre

Cuore di Gesù, mi unisco alla tua intima unione con il Padre Celeste.

Cuore amatissimo di Gesù, oceano di misericordia, ricorro a te per aiuto nelle mie presenti necessità e con pieno

abbandono affido alla tua potenza, alla tua sapienza, alla tua bontà,

la tribolazione che mi opprime, ripetendo ancor mille volte: 

“O Cuore tenerissimo, unico mio tesoro, per i miei presenti bisogni pensaci tu”.

Gloria al Padre

Cuore di Gesù, mi unisco alla tua intima unione con il Padre Celeste.

Cuore amorosissimo di Gesù, delizia di chi t’invoca! 

Nell’impotenza in cui mi trovo ricorro a te, dolce conforto dei tribolati e affido alla tua potenza, 

alla tua sapienza, alla tua bontà, tutte le mie pene e ripeto ancor mille volte: 

“O Cuore generosissimo, riposo unico di chi spera in te, per i miei presenti bisogni pensaci tu”.

Gloria al Padre

Cuore di Gesù, mi unisco alla tua intima unione con il Padre Celeste.

O Maria, mediatrice di tutte le grazie, una tua parola mi salverà dalle mie presenti difficoltà.

Dì questa parola, o Madre di misericordia e ottienimi la grazia (esporre la grazia che si desidera) dal cuore di Gesù.

Ave Maria

Impostazioni privacy